menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il dottor Ripa

Il dottor Ripa

Come redigere un corretto curriculum vitae

Nel redigere i CV cerca sempre di essere originale

Nel redigere i CV cerca sempre di essere originale. Questo è il prezioso consiglio che fornisce Giovanni Ripa, Tutor Stage e Tutor di Gruppo della Facoltà di Economia e Giurisprudenza di Piacenza.

Come deve essere redatto il Cv per far colpo sul recruiter?

"Il curriculum vitae deve raccontare chi sei. Ecco perché moltissimi recruiter al giorno d’oggi non amano il formato europeo, viene visto come limitativo delle possibilità di comunicare le particolarità che ci connotano. Questo non significa narrare la nostra esistenza in pagine dense di aneddoti. Bisogna essere concisi e chiari, imprescindibilmente fedeli a noi stessi. Mai dare per scontato di saper compilare un curriculum, perché il mercato del lavoro è variabile, multiforme e variegato. Per questo la cosa migliore da fare è informarsi su ogni dettaglio che potrebbe fare la differenza e allenarsi a personalizzare il proprio curriculum. Un grave errore è spedire il CV sempre identico e immutato a tutte le ditte o fare un invio multiplo a più posizioni aperte in una sola volta”.

Altri suggerimenti utili? “L’aspetto più originale di tutto il curriculum è la parte di competenze personali e interessi, perché è il momento in cui puoi davvero parlare di te e farti conoscere. Ricordati sempre che il curriculum è un documento di tipo professionale, quindi evita racconti di episodi della tua vita e privilegia piuttosto quegli aspetti che possono avere un risvolto utile nel lavoro. Meglio utilizzare un elenco puntato per questa sezione perché più breve e ordinato. Il CV deve essere suddiviso in aree contraddistinte da titoletti e prima fra tutte è sempre fondamentale inserire i propri obiettivi professionali. Bisogna cercare di dimostrare al recruiter quali sono le nostre ambizioni nel settore. Bastano 4/5 righe in forma testuale. Le altre sezioni devono essere: esperienza professionale, istruzione e formazione, capacità e competenze (a sua volta divisa in: linguistiche, informatiche, personali) e interessi”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento