Economia

Conclusa la 15ª edizione del Top Management Forum 2021

Si è da poco conclusa la 15ª edizione del Top Management Forum 2021, l'evento organizzato da Knowità per i Top Manager italiani.

Il Forum ha visto susseguirsi momenti caratterizzati da speech formativi, come quello del 21 giugno di Brett Knowles, uno dei massimi esperti al mondo di gestione per obiettivi e OKR, ad altri di confronto fra esperti e manager, nei quali il focus è stata la condivisione di esperienze aziendali e delle proprie priorità strategiche per il futuro. Il 22 giugno il confronto è avvenuto sul tema Organizzazione Ibrida e Value Proposition, mentre il 23 giugno si è parlato di Smart Selling e Data & AI.

A conclusione, il 24 giugno si è tenuta in diretta streaming dagli IBM Studios di Milano la Sessione Plenaria, che ha ospitato speech e approfondimenti di: Dana Peterson, Executive Vice President & Chief Economist, The Conference Board; Mauro Porcini, SVP & Chief Design Officer, PepsiCo; Brett Knowles, CEO, Hirebook; Katia Sagrafena, Co-fondatore, Gruppo Vetrya; Domenico Giani, Presidente, Eni Foundation; Marco Confortola, Alpinista; Barbara Cominelli, CEO, JLL; Roberto Zecchino, Vice Presidente HR e Organizzazione Bosch Sud Europa; Susanna Zucchelli, Direttore Acqua, Hera; Giovanni Todaro, Data, AI & Automation Leader, IBM Italia.

Questo Top Management Forum 2021 è stato caratterizzato da un mood positivo, proteso alla ripartenza, alla crescita nella nuova normalità. La cornice di contesto design the new normal, infatti, ha ben riassunto lo spirito di tutti gli speaker, che hanno condiviso know-how e riflessioni utili per competere nei nuovi scenari che si sono delineati come conseguenza della crisi pandemica. Come sottolineato da Alessandro Saviotti, Founder & CEO di Knowità: «Le aziende sono chiamate ad accelerare i processi di trasformazione in atto, non solo digitali, ma anche relativi ai modelli di business e alla proposta di valore, che vanno rivisti perché sono cambiate le esigenze dei clienti finali».

Ma come gestire questo nuovo cambiamento? Cosa c'è di diverso oggi rispetto al change-management pre-pandemia?

La risposta emersa in molti degli speech di questo TMF2021 è senz'altro quella di spingere verso un'innovazione "Human Centric". Innovare quindi a partire dalle persone, per le persone e non per il business. Il business seguirà. Anche Laura Posca, Managing Partner di Knowità, nel suo intervento in Plenaria ha evidenziato come i sentimenti che abbiamo vissuto all'inizio del contesto pandemico, pregni di incertezza e paura, possano essere lo sprone per la costruzione di una società più inclusiva.

Questo Edizione 2021 ci lascia quindi con un messaggio positivo: passare dalla crisi all'opportunità, dalla paura al coraggio, dall'incertezza alla gestione degli scenari e degli obiettivi è possibile ed è quello che già sta avvenendo, grazie alla responsabilità individuale, dei leader e delle persone che insieme a loro stanno progettando il new normal.

Knowità ringrazia tutti coloro che a vario titolo hanno preso parte all’iniziativa e dà appuntamento alla prossima Edizione che si terrà il 26 maggio 2022.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Conclusa la 15ª edizione del Top Management Forum 2021

MilanoToday è in caricamento