Gelaterie, a Milano è "boom": +6% in un anno

E la metà dei lombardi consuma gelato tutto l'anno. L'indagine

Gelaterie, è "boom" a Milano

Sorride il settore delle gelaterie a Milano e in Lombardia. Lo rivela uno studio della camera di commercio, che presenta dati decisamente confortanti per il 2014. Cominciamo dal dato migliore: a Milano la crescita delle imprese in un anno è stata di ben il 6%, mentre tutta la regione segna un positivo +1,7%. In termini numerici, in Lombardia hanno sede circa 3 mila imprese di gelato (di cui un terzo a conduzione femminile, tra l'altro) sulle 21 mila in Italia. Per fatturato, la Lombardia "vale" 40 milioni all'anno, Milano 30 milioni, l'Italia 626 milioni.

Bene anche l'export nazionale, cresciuto dell'8% (da 207 a 223 milioni di euro), con la punta del 30% verso i Paesi arabi. E bene anche le macchine per il gelato, con un fatturato in crescita dell'1%. 

A Milano e provincia hanno sede 817 gelaterie. Seguono Brescia e Bergamo. E, sempre a Milano, il settore dà lavoro a circa 2.300 persone: sono 9 mila in tutta la regione. E In Lombardia il gelato è artigianale per tre quarti delle imprese, una media superiore a quella italiana.

La metà dei lombardi mangia il gelato tutto l'anno, anche nella stagione fredda. La media annuale di consumo è di circa un chilo al mese. Oltre la metà dei lombardi pensa che la qualità stia migliorando e preferisce (uno su due) il cono, mentre uno su dieci acquista la vaschetta da asporto. La maggior parte (61%) consuma il gelato nelle ore pomeridiane, ma un quinto lo mangia di sera. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un po' di curiosità: circa un consumatore su dieci ci mette al massimo tre minuti, mentre il tempo medio di degustazione è cinque minuti. I gusti preferiti sono il cioccolato (52%) e la nocciola (41%). Poi crema, fiordilatte e stracciatella. I "classici", quindi. Tra i gusti alla frutta, "dominano" limone e fragola. Quanto al gusto "più strano" assaggiato, il 13% risponde cannella, ma quasi il 5% ha provato il gelato al formaggio o alla pizza. E solo il 20% dei lombardi non sostituirebbe un pasto con il gelato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Offerte di lavoro, Esselunga cerca dipendenti e assume: ecco come candidarsi

  • Lotto, doppia vincita record a Cassano Magnago: due quaterne da oltre 400mila euro

  • Coronavirus, la Lombardia cambia le regole: nuove norme per obbligo mascherine e mezzi pubblici

  • Milano, incentivi fino a 21mila euro per le partite Iva che cambiano auto: come chiederli

  • Meteo, temporali forti a Milano: allerta arancione della protezione civile

  • Hostess con febbre sul Ryanair Milano-Catania: paura per il covid

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento