Mercoledì, 4 Agosto 2021
Economia

Le imprese lombarde che aumentano il capitale avranno un contributo dalla Regione

I dettagli della misura decisa dalla giunta regionale

Centoquaranta milioni di euro per le imprese lombarde: la misura è stata decisa dalla giunta regionale su proposta di Guido Guidesi, assessore allo sviluppo economico, per sostenere le aziende che vogliono rafforzare la propria struttura e rilanciare l'attività.

Due le misure previste. Con la prima, le medie e piccole imprese individuali costituite da almeno dodici mesi, che desiderano trasformarsi in società di capitali e hanno già deciso un aumento di capitale di almeno 25 mila euro, avranno un contributo a fondo perduto del 30 per cento dell'aumento di capitale sottoscritto e versato, per un massimo di 25 mila euro ad impresa.

Con la seconda misura, le medie e piccole imprese già società di capitali, se hanno deliberato un aumento di capitale di almeno 75 mila euro, potranno ricevere un contributo a fondo perduto pari al 30 per cento dell'aumento di capitale sottoscritto, fino a 100 mila euro ad impresa.

Queste ultime imprese possono chiedere anche un finanziamento a medio-lungo termine FinLombarda Spa, finalizzato a sostenere il programma di investimenti e assistito da una garanzia regionale fino all'80 per cento. La dotazione finanziaria ammonta dunque a 140 milioni di euro, di cui 15 milioni destinati ai contributi a fondo perduto, 100 milioni per le risorse che possono essere richieste sulla linea due, e 25 milioni per la garanzia regionale sui finanziamenti.

Come possono essere utilizzati i finanziamenti

I soldi potranno essere spesi per l'acquisto di macchinari, impianti di produzione, attrezzature, arredi nuovi di fabbrica (inclusi gli automezzi purché non destinati al trasporto merci su strada). Ma anche software e hardware, marchi, licenze di produzione oppure opere murarie, di bonifica o relative all'impiantistica. "Siamo la prima Regione in Italia ad approvare una misura così importante anche in termini di dotazione finanziaria a favore delle micro, piccole e medie imprese", dichiara Guidesi. Uno strumento orientato al sostegno delle attività lombarde che vogliono rafforzarsi e stabilizzarsi: "Mi aspetto - sottolinea l'assessore - che grazie a questa misura di rafforzamento la filiera del credito si attivi per sostenere ulteriormente gli investimenti delle nostre aziende".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le imprese lombarde che aumentano il capitale avranno un contributo dalla Regione

MilanoToday è in caricamento