Sabato, 20 Luglio 2024
I dati

Una stanza singola a Milano costa 10mila euro all'anno: è il più alto d'Italia

L'analisi su alcune città universitarie. A Milano calano in 5 anni i posti letto negli studentati affiliati al diritto allo studio e nei collegi di merito

Costa 10mila euro all'anno affittare una stanza singola nei quartieri universitari a Milano. E si tratta di una media, che corrisponde a 860 euro al mese. Lo rivela un rapporto sullo student housing di Scenari Immobiliari per Re.Uni (che riunisce Campus, CampusX e Joivy, player del settore student housing italiano). La cifra più alta si riscontra in zona Missori, non lontano dalla Statale, dove una stanza può costare anche mille euro al mese. 

La seconda città più cara d'Italia è Venezia, dove un una stanza singola costa 650 euro al mese. In termini di euro al metro quadrato, a Milano si spendono 340 euro all'anno, a Venezia 260 euro. Il canone per una stanza singola, a Milano, è circa il 45% superiore alla cifra chiesta sul libero mercato. E l'incremento del canone medio, in 5 anni, è stato a Milano del 18%.

Infine, la copertura dei posti letto offerti dagli studentati (sia i collegi di merito sia i posti assegnati attraverso il diritto allo studio), rispetto al numero di fuorisede è, in media, nelle città esaminate, pari al 7,3%. A Milano la percentuale è leggermente inferiore, pari al 6,9%, che significano 6.370 posti letto, peraltro diminuiti del 3,8% negli ultimi 5 anni. Queste strutture funzionano meglio in altre città, come Pavia, dove riescono a coprire il 18,1% del numero di fuorisede.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una stanza singola a Milano costa 10mila euro all'anno: è il più alto d'Italia
MilanoToday è in caricamento