rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Economia Montenapoleone / Via Monte Napoleone

La pasticceria Cova passa a Louis Vuitton

E' stata la holding LVMH (Louis Vuitton Moët Hennessy S.A.), multinazionale specializzata in beni di lusso, ad aggiudicarsi il prestigioso marchio della Confetteria fondata nel 1817

La storica pasticceria Cova di via Montenapoleone passa a Louis Vuitton. E' stata la holding LVMH (Louis Vuitton Moët Hennessy S.A.), multinazionale specializzata in beni di lusso, ad aggiudicarsi il prestigioso marchio della Confetteria fondata nel 1817 a lato del Teatro alla Scala e trasferitasi nel 1950 in via Monte Napoleone, nel cuore del Quadrilatero della moda (la sua storia di due secoli).

La holding, come riporta il Corsera, ha acquisito una partecipazione di maggioranza nel capitale sociale. Cova è già presente all'estero, con punti vendita in Asia, a Shanghai e a Honk Kong. 

La pasticceria fu fondata nel 1817 da Antonio Cova, un soldato di Napoleone che aveva iniziato come «offelliere» in Galleria De Cristoforis. Nel 1950 il trasferimento in via Monte Napoleone.

Ora la nuova proprietà permetterà di aumentare le possibilità di sviluppo a livello mondiale, portando grazie ai «Department Store» con il marchio Louis Vuitton l'eccellenza della pasticceria italiana nel mondo.

L'operazione - si legge in una nota del gruppo francese - ha il duplice obiettivo di "preservare questa vera e propria istituzione della storia milanese, mantenendo negli attuali spazi la Pasticceria di Via Monte Napoleone", e di "sostenere con forza il suo sviluppo a livello internazionale", grazie alle sinergie messe a disposizione dal gruppo d'oltralpe. La famiglia Faccioli, con Paola e Daniela, continuerà ad essere presente non solo nel capitale della società, ma anche nel management, "per garantire la continuità ed il successo che Cova ha saputo conquistare nel corso di quasi 200 anni".

Louis Vuitton compra la pasticceria Cova © Mesa Paniagua/MilanoToday

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La pasticceria Cova passa a Louis Vuitton

MilanoToday è in caricamento