Economia

Cresce la passione per il cioccolato: imprese al +4,9% a Milano

E' in salute l'industria della produzione e vendita di cioccolato e dolci. "Dominano" pasticcerie e gelaterie. Crescono anche import e export

Buone notizie per l'industria del cioccolato in Lombardia

I lombardi sono sempre più "appassionati" del cioccolato. Lo rivela una indagine della camera di commercio di Monza e Brianza, secondo la quale il settore della produzione e vendita di cioccolato e prodotti dolciari è cresciuto del 3% in un anno (dal 2014 al 2015), contro una crescita nazionale di "solo" lo 0,9%.

La provincia di Milano vede ben 1.613 imprese attive, dunque più di un terzo dell'industria regionale: il 36%. Brescia e Bergamo sono la seconda e la terza provincia secondo il registro imprese.

Lecco e Milano sono le province che crescono di più: rispettivamente +8,5% e +4,9%. Andando più nel dettaglio, su 4.478 imprese attive totali in Lombardia, pasticcerie e gelaterie fanno "la parte del leone" con 2.501 imprese, 772 a Milano. 

Intanto cresce decisamente l'export del cioccolato italiano, con un +9,6% sempre dal 2014 al 2015. Nello stesso periodo cresce anche l'importazione di cioccolato (+8,9%). L'export vale in tutto un miliardo e 700 milioni di euro, l'import 970 milioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cresce la passione per il cioccolato: imprese al +4,9% a Milano

MilanoToday è in caricamento