rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Economia Settimo Milanese / Via Castelletto

Crisi Italtel, altri 200 esuberi

La volontà dell'azienda sembra essere quella di tagliare ancora il personale

Non si ferma l'aria di crisi in Italtel. I dipendenti (circa 110) che in questi ultimi mesi hanno volontariamente lasciato l'azienda non bastano. L'azienda di tlc conta oggi 1.194 dipendenti sulle tre sedi di Settimo Milanese, Roma e Palermo. E ce ne sono 217 di troppo. Soprattutto a Settimo, dove lavora la stragrande maggioranza dei dipendenti.

Il piano industriale ha fissato obiettivi ancora non raggiunti. Le banche premono. E la dirigenza dovrà con tutta probabilità tagliare ancora. Intanto i sindacati chiedono al vicepresidente del consiglio, Graziano Delrio, un incontro per studiare l'ammortizzazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crisi Italtel, altri 200 esuberi

MilanoToday è in caricamento