Diventa Personal Trainer a Milano con i corsi Fitnessway

Per diventare un personal Trainer a Milano occorre frequentare dei corsi dedicati, in grado di fornire l’istruzione teorica e pratica necessaria per conseguire titoli riconosciuti da ASI e CONI. Proprio come quelli di Fitnessway

Diventa Personal Trainer a Milano con i corsi Fitnessway

Personal Trainer o letteralmente istruttore personale è una complessa figura professionale che si occupa di seguire in maniera individuale il profilo fitness e salutare di un soggetto. Senza ombra di dubbio il personal training rientra nella sfera dei servizi d’élite, infatti le quotazioni medie di un trainer in Italia oscillano dai 40 agli 80 euro l’ora. Un PT (acronimo di Personal Trainer) è quindi un profilo altamente professionalizzato e non come in molti pensano un semplice esaltato dell’esercizio fisico che improvvisa e dispensa consigli potenzialmente dannosi al fisico. Per diventare un personal Trainer a Milano occorre frequentare dei corsi dedicati in grado di fornire l’istruzione teorica e pratica necessaria per conseguire titoli riconosciuti dagli enti italiani della promozioni sportiva come ASI e CONI, proprio come quelli di Fitnessway a Milano, l’accademia di formazione specializzata nel mondo fitness.

La Formazione necessaria per diventare personal trainer

Ogni aspirante PT dovrà fare i conti con un percorso formativo letteralmente interminabile, continuo e sempre più specifico. Avere in mano la salute fisica e motoria delle persone è un compito di enorme responsabilità, quindi scegliere il miglior corso personal trainer è un obbligo etico, professionale nei nostri confronti e di quello degli altri nonché un investimento di soldi e tempo da non vanificare.

Ma quali sono i punti di forza di un corso per PT e quali invece i dettagli dai quali restare lontani?

  • Il titolo rilasciato deve essere sicuramente il primo filtro di ricerca. Considerando che si potrà svolgere il mestiere di Personal Trainer con regolare emissione di fatture e corretta copertura assicurativa, è fondamentale partecipare ad un corso che rilasci un diploma ufficiale ed un tesseramento ad una Federazione Sportiva o un Ente di Promozione Sportiva.
  • I Contenuti per un Personal Trainer come detto prima sono molti e soprattutto interdisciplinari. La necessità per chi vuole fare questo mestiere di avere una formazione su ovvie materie scientifiche come: anatomia, fisiologia, medicina dello sport. Senza togliere spazio ad argomenti di indirizzo: Metodologia dell’allenamento, programmazione dell’allenamento, biomeccanica degli esercizi. Per poi ovviamente consolidare con studi fortemente specializzanti: antropometria, nutrizione sportiva, comunicazione e marketing.
  • La proposta di formazione sia pratica che teorica. Da non sottovalutare assolutamente è la suddivisione delle ore formative di un corso per PT, ogni contenuto teorico proposto ed assimilato deve essere dimostrato nell’atto pratico, quindi le esercitazioni in palestra e l’esecuzione dei movimenti dovrebbero occupare una buona metà della durata del corso.
  • L’organizzazione e la durata di un percorso formativo per diventare Personal Trainer sono di fondamentale importanza. Per ritenere attendibile una programmazione di studio va costatato lo stato d’organizzazione per livelli. La possibilità di apprendere i contenuti per step, mantenere il principio della progressività e dedicare il giusto tempo a tutte le materie, dal semplice al complesso.
  • Il curriculum dei formatori. Infine, ma non meno importante è l’accertarsi della competenza dei formatori. Generalmente un’accademia di formazione che vanta uno staff docenti idoneo al compito, non esiterà a pubblicizzare sui social e sul sito la loro preparazione, sul sito di Fitnessway infatti è possibile visionare i docenti e leggere le loro bio complete di percorsi di studio.

Come e quanta formazione serve ad un Personal Trainer?

Ripartendo dal concetto che è interdisciplinare ed interminabile, la formazione di un personal trainer si divide
tendenzialmente in due modalità:
- Formazione Verticale: studio sempre più approfondito dello stesso settore (personal trainer livello 1, livello 2, livello 3).
- Formazione Orizzontale: approccio a quante più discipline possibile per aumentare i settori d’interesse ed il target di riferimento (ginnastica posturale, pilates, allenamento funzionale).

Le skills che deve acquisire un Personal Trainer

Tutta questa formazione ha un obiettivo ben preciso, diventare un professionista. Un Personal Trainer potrà definirsi
tale quanto avrà sviluppato competenze su tre grandi macro aree:

  • Skills Tecniche: tutte quelle conoscenze relative all’allenamento, alla programmazione e alla salute.
  • Skills Comunicative: una fusione tra l’efficienza comunicativa con scopo commerciale (per vendere il proprio prodotto) e quella empatica (per istaurare un rapporto fluido ed equilibrato con i clienti).
  • Skills Manageriali: tutto ciò che riguarda la gestione del proprio operato, l’organizzazione e la gestione del tempo.

Scegliere un percorso di studio efficace e che soprattutto certifica in maniera professionale è fondamentale per intraprendere questa professione. Il continuo studio, la pratica e la capacità di instaurare un legame con i propri allievi garantirà un lavoro sicuro e di successo nel mondo del fitness. La cultura e la dedizione al proprio lavoro, ancora una volta, fanno la differenza tra il successo e l’arrangiarsi, sarà responsabilità di ogni futuro Personal Trainer scegliere il miglior percorso possibile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Author – Angelo Peralta, Laureato in Scienze Motorie con Specializzazione in Management dello Sport
Direttore Didattico Fitnessway – Accademia Italiana Massaggi – Accademia Nazionale Fitness

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Offerte di lavoro, Esselunga cerca dipendenti e assume: ecco come candidarsi

  • Milano, paga 15 euro ed esce dall'Esselunga con 583 euro di spesa: "Sono sudcoreana"

  • Autostrade, confermato lo sciopero domenica 9 e lunedì 10 agosto: le cose da sapere

  • Bollettino coronavirus Milano: trovate altre 16 persone infette, risalgono i ricoveri

  • Hostess con febbre sul Ryanair Milano-Catania: paura per il covid

  • Sangue sul Sempione, schianto auto moto: morto ragazzo di 20 anni, gravissima l'amica

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento