Lunedì, 21 Giugno 2021
Economia Zara / Viale Zara

Muore Caprotti, fondatore di Esselunga, e i supermercati chiudono per lutto: la decisione

Lunedì mattina tutti i negozi Esselunga rimarranno chiusi in segno di lutto: le info sul sito

Esselunga

"Lunedì mattina tutti i negozi Esselunga rimarranno chiusi in segno di lutto per la scomparsa del fondatore Dottor Bernardo Caprotti". Lo comunica l'azienda sul proprio sito internet. Mentre nei supermercati del gruppo è stato affisso un cartello con l'avviso. Sempre lunedì saranno celebrati i suoi funerali (qui i dettagli).

Era molto amato Caprotti tra i suoi dipendenti, la sua leadership era esemplare. Nelle ultime ore sono in tanti a ricordare il carisma del lungimirante imprenditore scomparso venerdì trenta settembre all'età di novant'anni. Inta.

Tutto iniziò quel 27 novembre del 1957, in una ex-officina di viale Regina Giovanna, a Milano. Il pubblicitario Max Huber pose una "S" con la parte superiore allungata che arrivava fino alla fine della scritta "Supermarket".

Così nacque il mito che vive ancora oggi: "Esselunga, prezzi corti". Nacque un altro store in viale Zara, e da lì, a partire dagli anni Sessanta, l'espansione toccò grande parte del Nord Italia (LEGGI LA STORIA COMPLETA).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore Caprotti, fondatore di Esselunga, e i supermercati chiudono per lutto: la decisione

MilanoToday è in caricamento