Economia

Linea scuola della Ferragni: 35 euro per un astuccio vuoto, tutto sold-out

Polemiche sui prezzi, ma le vendite volano

Linea scuola di Chiara Ferragni

Il brand milanese di Chiara Ferragni ha lanciato la propria linea scuola in collaborazione con l'azienda Pigna. E' stata la stessa influencer a presentare i prodotti mentre si trova in vacanza in Sardegna insieme al marito Federico Lucia. 

Osservando i prezzi sulla piattaforma ufficiale, si nota come il giocoso astuccio rosa (vuoto) creato dalla Ferragni costa 35 euro mentre scendiamo a circa 7 euro per il set di matite e a 5 euro per quaderni e raccoglitori; 3 gomme, invece, costano 7,70 euro. Molti prodotti sono già andati sold-out. 

Nell'anno passato, il giro d'affari delle attività della stilista lombarda si è assestato intorno ai 20 milioni di euro. Secondo Milano Finanza, l’azienda che gestisce il marchio The Blonde Salad avrebbe visto i ricavi calare da 6,4 a 4,8 milioni. Inoltre la società che gestisce il brand Chiara Ferragni Collection ha registrato una perdita di quasi 3,5 milioni: questa è dovuta alla penale da 4,1 milioni che è stata pagata al socio di minoranza che era partner nella produzione di scarpe e accessori. A gonfie vele, invece, la società di consulenza per le attività di marketing, eventi e gestione di diritti d’immagine dei talent ‘Sisterhod’ che ha archiviato un fatturato di 12,9 milioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Linea scuola della Ferragni: 35 euro per un astuccio vuoto, tutto sold-out

MilanoToday è in caricamento