Un milione e 200 mila euro per imprese che nascono o crescono a Lorenteggio e Giambellino

Il bando

Un milione e 200 mila euro dal Comune di milano alle attività imprenditoriali che nascono o crescono nei quartieri Lorenteggio e Giambellino, contribuendo alla ripartenza economica e sociale della città dopo l'emergenza covid.

L'iniziativa fa parte dell'accordo di programma con Aler e Regione Lombardia per l'area di case popolari dei due quartieri, che è anche interessata da un massiccio intervento di riqualificazione urbanistica e abitativa. Il bando ("Adp Lorenteggio - Sostegno all'avvio e al rafforzamento alle attività imprenditoriali con effetti socialmente desiderabili") trae le risorse dai fondi Por Fesr Lombardia 2014-2020.

A disposizione un milione e 200 mila euro a fondo perduto, per imprese (profit e non profit) localizzate nei due quartieri. Il contributo sarà del 70% per progetti con costo tra i 30 e i 90 mila euro, sarà del 60% per investimenti da 90 a 150 mila euro, sarà del 50% se il costo totale è superiore a 150 mila euro. Le realtà più solide, in grado di presentare progetti più corposi (e costosi), saranno quindi meno co-finanziate. I progetti saranno valutati da una apposita commissione comunale. 

«Grazie a questo provvedimento e ad altri in corso o in preparazione - spiega l'assessora alle Politiche per il Lavoro, Attività produttive e Commercio Cristina Tajani -, vogliamo contribuire a creare un tessuto commerciale e imprenditoriale capace di animare e rendere più attrattive le zone decentrate della città, a partire da realtà come Lorenteggio e Giambellino. Complessivamente stiamo mettendo a disposizione oltre quattro milioni di euro con misure diverse: dalla Scuola dei Quartieri al Crowdfunding Civico, fino ai contributi per la ripartenza delle imprese di prossimità e ai negozi di vicinato delle aree periferiche, con una particolare attenzione alle nuove fragilità create dall'emergenza Covid».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Incendio a Cologno, fiamme ed esplosioni nel condominio: casa distrutta, palazzo evacuato

  • "Ve matamos a todos", poi calci e pugni: il folle assalto della 'gang', 5 poliziotti feriti in metro

  • Lombardia verso la zona arancione: ma non c'è nulla da esultare. I numeri

  • Violenza sessuale a Milano, ragazza stuprata dal cugino del padre: "Se parli ti taglio la testa"

  • Milano diventa città "smoke free": sigarette all'aperto vietate, si fuma solo in 'luoghi isolati'

Torna su
MilanoToday è in caricamento