menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arrivano gli Artigiani 2.0: Fixool digitalizza il mercato dell’Home Service

Artigiani a portata di click, transazioni sicure e garanzia soddisfatti o rimborsati, questo quanto realizza Fixool, la piattaforma end-to-end per la manutenzione della casa

Nata dall'idea di Leonardo Tirassa, giovane imprenditore di 24 anni, e cresciuta col supporto del padre Corrado, Fixool si propone di guidare uno dei mercati più antichi, quello dell'home service, nella transazione verso l'economia 2.0 promettendo, e di fatto riuscendoci, di creare un link sicuro e digitale tra il cliente e l'artigiano.
Attraverso la piattaforma online Fixool.com è possibile scegliere il professionista per ogni evenienza, dal fabbro al sanificatore, valutare il preventivo, avviare il rapporto professionale e pagare in tutta sicurezza una volta che il lavoro sarà considerato ultimato da entrambe le parti. Ma non solo: la garanzia soddisfatti o rimborsati permette al cliente di usufruire, all'interno del prezzo pattuito, di un secondo intervento nel caso in cui il problema non fosse stato risolto in prima istanza.

“L’idea Fixool è nata il giorno in cui mi sono ritrovato senza acqua calda e con un consuntivo da pagare ben lontano da quanto pattuito. - racconta Leonardo Tirassa, CEO e Co-Fondatore di Fixool – Fixool è pensata per tutti i clienti in cerca di transazioni sicure e trasparenti, ma anche per tutti i giovani artigiani che necessitano di una base clientelare per avviare il proprio business”.
La piattaforma, che ha già superato i 1000 interventi, raccolto l'affiliazione di 250 professionisti e vanta 50.000 utenti attivi, cerca nuovi soci e lo fa avviando il secondo round di crowdfunding, dal valore massimo di 200.000 euro, con investimento sottoscrivibile su piattaforma Opstart. Tra i nomi di chi ha già creduto in Fixool, Lars Spannenburg (investitore professionale, 20+ exit), Karim Beg (esperto di marketing con esperienze passate in Visa e ABN Amro Bank), Massimo Marabese (Group CIO di Cellular Line).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento