Giovedì, 17 Giugno 2021
Economia

Grande Brera: dal Cipe in arrivo 23 milioni di euro

"La decisione di sbloccare 23 milioni per Brera dai fondi CIPE segnala che è iniziata una nuova fase nella storia difficile della nostra pinacoteca", ha dichiarato l'assessore alla Cultura Stefano Boeri

Il Cipe, Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica, ha approvato lo stanziamento di circa 2,5 miliardi di euro per nuove opere infrastrutturali e interventi di manutenzione straordinaria. Tra i beneficiari di tale assegnazione anche il progetto Grande Brera a Milano.

"La decisione di sbloccare  23 milioni per Brera dai fondi CIPE segnala che è iniziata una nuova fase nella storia difficile della nostra pinacoteca - ha dichiarato l’assessore alla Cultura Stefano Boeri -. E' fondamentale che il ministro Ornaghi si confermi come unico regista di un progetto che chiamerà protagonisti diversi a condividere un master plan che fissi tempi e costi del progetto della Grande Brera. Il Comune è pronto a fare la sua parte".

L’importo destinato a Brera è di 23 milioni di euro e prevede la messa in sicurezza e liberazione dei locali nella ex Caserma Mascheroni, il complesso di Palazzo Citterio, la revisione e il rifacimento delle coperture del complesso di Brera. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grande Brera: dal Cipe in arrivo 23 milioni di euro

MilanoToday è in caricamento