Venerdì, 14 Maggio 2021
Economia Porta Romana / Via Alfonso Lamarmora

Milano, ecco le nuove abitazioni extra-lusso realizzate in un ex ospizio per poveri

Il complesso, disegnato da Michele De Lucchi, verrà realizzato vicino a Porta Romana

Il progetto

Un vecchio ospizio per poveri diventerà un complesso extralusso. Succede a Milano. Succede in Porta Romana, pieno centro della metropoli lombarda. E oltre alle residenze a cinque stelle sorgerà anche un grande parco che in parte sarà aperto al pubblico. È “Horti, il segreto di Porta Romana”, il nuovo progetto residenziale che sorgerà fra Via Lamarmora e Via Orti.

L'area, in tutto 14.600 metri quadrati, era caduta in disuso ed era stata chiusa al pubblico. A ottobre scorso, villa e parco erano state acquistate per circa 24 milioni di euro dall'Università Cattolica del Sacro Cuore: l'acquirente, la divisione immobiliare del gruppo bancario Bnp Paribas, realizzerà il complesso. L'investimento è di circa 100 milioni di euro.

I lavori partiranno nei prossimi giorni e dovrebbero concludersi nel 2020 quando i primi abitanti varcheranno la soglia delle ottanta abitazioni firmate dall'architetto MIchele De Lucchi. Il parco, 10mila metri quadrati, sarà terminato negli stessi mesi. Nell'area verde saranno conservate le piante presenti, quelle d'alto fusto come i cedri libanesi e i tigli, e quelle più piccole. Horti ospiterà anche un giardino storico di circa 2mila metri quadri che sarà aperto al pubblico in orari e giorni prestabiliti. Il 'Giardino storico' sarà ispirato all’idea medievale dell’hortus conclusus, un’area un tempo adibita alla coltivazione di piante officinali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, ecco le nuove abitazioni extra-lusso realizzate in un ex ospizio per poveri

MilanoToday è in caricamento