Economia

Imu, artigiani sul piede di guerra: "Pagheremo 5 milioni"

L'Unione artigiani fa i calcoli: i suoi associati solo a Milano verseranno 5 milioni di euro. "Colpo durissimo nonostante un comparto in crescita"

Bottega artigiana al Casoretto

Imu, ovvero stangata. Opinione diffusa in Italia, ma che per gli artigiani milanesi sembra essere particolarmente dura. Secondo l'Unione artigiani della provincia, infatti, i "bottegai" dovranno pagare un totale di 5 milioni di euro, solo nella città di Milano. "Proprio adesso - scrive amaramente l'Unione in una nota - che l'artigianato tradizionale delle botteghe e dei laboratori sembra registrare una moderata ma significativa tendenza a crescere".

"E' un carico pesantissimo - continua l'Unione - a fronte di una crescita del 4,3% di aziende, con punte del 15,4% nel settore abbigliamento". Altri settori che tra il 2010 e il 2011 hanno visto crescere il numero d'imprese sono le creazioni artistiche e il design, ma anche acconciatura, ceramica, vetro e oreficeria.

 

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imu, artigiani sul piede di guerra: "Pagheremo 5 milioni"

MilanoToday è in caricamento