Sabato, 16 Ottobre 2021
Economia

Immobiliare, Milano sarà prima in Europa per investimenti stranieri

Lo scenario fino al 2029, escludendo però capitali come Londra, Parigi e Berlino. I numeri

Milano sarà la città che, più di ogni altra in Europa, riuscirà ad attirare capitali internazionali nel settore immobiliare. La ricerca prende però in considerazione altre città europee "omologhe" al capoluogo lombardo e, in particolare, esclude le tre grandi capitali, ovvero Londra, Parigi e Berlino.

Secondo l'edizione 2019 del rapporto di Scenari Immobiliari-Risanamento, infatti, Milano attrarrà qualcosa come 13,1 miliardi di euro nel decennio 2019-2029, contro i 10,8 miliardi di Monaco e i 10,2 miliardi di Amsterdam. Le città successive in classifica sono, secondo la stima, Stoccolma (9,5 miliardi), Dublino (9,1) e Madrid (8,7). 

L'internazionalità del mercato immobiliare milanese è testimoniata anche dalla percentuale di investimenti stranieri sul totale nel 2018: ben il 48%, percentuale con cui Milano ha battuto nettamente Monaco e Barcellona (entrambe attestate sul 40%), Madrid, Amsterdam, Bruxelles e Vienna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Immobiliare, Milano sarà prima in Europa per investimenti stranieri

MilanoToday è in caricamento