Martedì, 28 Settembre 2021
Economia

L'Istituto Zaccagnini, scuola in ottica e optometria, inaugura la nuova sede a Milano

Il 10 settembre, presso il Teatro del Centro Culturale Ariberto in via Daniele Crespi 9 a Milano, sarà presentata e inaugurata la nuova sede milanese dell’Istituto per ottici e optometristi Zaccagnini di Bologna.

Il 10 settembre, presso il Teatro del Centro Culturale Ariberto in via Daniele Crespi 9 a Milano, sarà presentata e inaugurata la nuova sede milanese dell’Istituto per ottici e optometristi Zaccagnini di Bologna. All’evento, condotto da Susanna Messaggio, interverranno i rappresentanti della Regione Lombardia e del Comune di Milano, il Presidente di Federottica Andrea Afragoli e il Direttore dell'Istituto Giorgio Righetti, il Dr. Shehzad Naroo, docente universitario e direttore della rivista Contact Lens and Anterior Eye, il Prof. Anto Rossetti, docente di Optometria e Dean di BSc in Optometry, docenti ed ex alunni testimonial delle esperienze formative e professionali compiute con l’Istituto. Attivo dal 1977, l’Istituto Zaccagnini rappresenta oggi in Italia una realtà leader – per numero di iscritti, ampiezza dell’offerta didattica e rapido inserimento nel mondo del lavoro – nel settore della formazione ottica-optometrica e della gestione aziendale. La decisione di aprire una sede a Milano, spiega Giorgio Righetti, Direttore dell’Istituto, “colma una lacuna e recepisce l’esigenza di una scuola per ottici e optometristi particolarmente sentita dalle province lombarde, piemontesi e anche da una parte di quelle liguri ed emiliane. Un territorio che vanta un sistema industriale e distributivo ottico-oftalmico di primaria importanza, con circa 7000 ottici e più di 4000 negozi di ottica fra bacino di utenza primario e altre provenienze”. La mission dell’Istituto Zaccagnini è da sempre quella di formare ottici abilitati in grado di entrare rapidamente nel mercato del lavoro e di assicurare un apporto professionale certificato alla sempre più complessa esigenza del “veder bene”. Questo, grazie ai suoi programmi didattici all’avanguardia supportati da numerosissime attività di pratica di ambulatorio e laboratorio e dalla costante collaborazione dell’Istituto con le industrie e la distribuzione specializzate della filiera ottica. La sede milanese dell’Istituto, nella centrale e servitissima zona di Milano porta Genova, è parte di un edificio progettato dei fratelli Latis, una struttura polivalente che ospita anche un campo da basket e un teatro e un cineforum. La scuola inaugurerà l’anno scolastico 2018/2019 con i corsi di optometria e di qualificazione professionale per dipendenti delle imprese della filiera ottica. Grazie alla vocazione internazionale di Milano e alla tradizione dell’Istituto, che ha realizzato in Italia un corso di laurea in optometria in inglese con Aston University di Birmingham e da 21 anni organizza un Congresso Interdisciplinare a partecipazione internazionale, la nuova sede didattica si pone come importante polo d’attrazione anche per gli studenti stranieri. Istituto Zaccagnini, inaugurazione sede di Milano Lunedì 10 settembre 2018 – h.10.30/12.30 Teatro del Centro Culturale Ariberto Via Daniele Crespi 9, Milano

L’ISTITUTO ZACCAGNINI

Fondato a Bologna nel 1977, l’Istituto Zaccagnini è oggi il più grande centro scolastico polivalente nel settore della visione in Italia. Da sempre impegnato nell’istruzione scolastica e nella formazione dell’ottica e dell’optometria, l’Istituto si qualifica come scuola d’eccellenza grazie a un’offerta didattica innovativa, supportata da numerose attività di pratica ambulatoriale e di laboratorio e dalla costante collaborazione dell’Istituto con le industrie e la distribuzione specializzate della filiera ottica. La scuola offre un denso programma di corsi annuali e biennali di specializzazione, oltre a master monotematici di optometria.

Negli ultimi anni la didattica si è inoltre arricchita della Zaccagnini Business & Management School - con corsi di formazione e seminari di marketing e strategia aziendale per ottici manager e imprenditori, oltre che di un corso di laurea triennale inglese in optometria e pratica clinica. I percorsi formativi dell’Istituto Zaccagnini sono improntati a criteri di costante adeguamento all’evoluzione della professione. Il settore, ad oggi non toccato dalla crisi occupazionale, offre ottime prospettive di carriera e richiede ogni anno ottici dalla professionalità certificata, in grado di gestire l’esigenza del “veder bene” complicata dal trend di invecchiamento della popolazione e da nuove tipologie di stress visivo provocato dai display dei device mobili e dei sistemi di illuminazione a LED. Sulla figura dell’Ottico abilitato s’impernia l’intera filiera ottica: l’Ottico abilitato è presente a tutti i livelli e in tutte le imprese della filiera specializzata nazionale in cui svolgono sia mansioni commerciali, dalla vendita di strumenti ottici che correggono la vista alla realizzazione di occhiali su misura, sia professionali – in primis esame della vista e applicazione di lenti a contatto - in quanto l’Ottico è protagonista assoluto ed esclusivo, per legge, della distribuzione specializzata al dettaglio. L’industria nazionale di occhiali, nonostante la complessità del quadro internazionale e la concorrenza dei paesi asiatici, seguita a crescere in termini di fatturato ed export (l’export dell’occhialeria – ben il 90% della produzione totale - rappresenta una delle voci con il più importante saldo attivo della nostra della bilancia commerciale, con gli Stati Uniti come primo mercato mondiale) e presidia il segmento del lusso e della qualità, ma, insieme alla distribuzione specializzata fatica a soddisfare la richiesta annuale di nuovi ottici abilitati. Mission dell’Istituto è quindi quella di formare professionisti d’eccellenza per il settore, grazie a una preparazione dagli standard elevati supportata da un’ampia rete di relazioni e collaborazioni nazionali ed internazionali con Facoltà e Dipartimenti universitari, Istituti di Ricerca, Scuole, Strutture ospedaliere e sanitarie, Società Scientifiche e Imprese industriali e distributive.

L’Istituto si rivolge a un pubblico ampio, studenti e professionisti provenienti anche da altri settori sanitari che desiderano conseguire l’abilitazione alla professione di ottico o operare nelle imprese della filiera ottica, ottici abilitati, professionisti della sanità, imprese della filiera che guardano a nuovi spazi professionali o allo sviluppo delle proprie risorse umane. 3/7 Da sottolineare che il 97% degli studenti dell’Istituto trovano occupazione nel settore entro sei mesi dal conseguimento dell’abilitazione professionale. Corsi di Ottica e Optometria, Corsi e master, Specializzazioni per addetti alla filiera sono i percorsi formativi realizzati nella storica sede di Bologna e nella nuova sede di Milano, che inaugurerà l’anno scolastico 2018/19. Corsi di specializzazione in Optometria per lavoratori sono attivi a Torino e Venezia/Mestre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Istituto Zaccagnini, scuola in ottica e optometria, inaugura la nuova sede a Milano

MilanoToday è in caricamento