rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Economia

La Scala: I sindacati ritirano lo sciopero, via libera alla tournee

Con l'incontro di ieri con il sindaco Letizia Morati Cgil e Filas hanno deciso di ritirare lo sciopero che avrebbe impedito la trasferta del teatro milanese in Argentina

La tournee della Scala a Buenos Aires si farà. Cgil e Fials hanno infatti ritirato lo sciopero che avevano proclamato sulla trasferta. La decisione e' stata presa dopo l'incontro di ieri con il sindaco di Milano Letizia Moratti, che ha mandato una lettera al sovrintendente Stephane Lissner confermando il suo impegno e chiedendo l'apertura di un tavolo con i sindacati sull'autonomia del teatro. Finisce cosi' un braccio di ferro che ha lasciato in forse per un mese i tre spettacoli diretti da Daniel Barenboim in occasione del bicentenario dell'Argentina.


L'assessore alla Cultura della Regione Lombardia, Massimo Buscemi, dopo questa notizia, ha tirato un sospiro di sollievo. "Finalmente - ha detto Buscemi - ha prevalso il buonsenso, così come auspicavo già da settimane. Il perdurare degli scioperi, infatti, avrebbe provocato ulteriori danni alle casse della Scala e, annullando la tournee all'estero, si sarebbe anche prodotto un grave danno d'immagine al teatro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Scala: I sindacati ritirano lo sciopero, via libera alla tournee

MilanoToday è in caricamento