Milano, il regalo di Deutsche Bank per il Capodanno: "Annunciati 217 esuberi"

Incontro d'urgenza a Milano con i sindacati: la banca ha annunciato 217 esuberi in Italia

Foto Ansa

Fine d'anno amarissimo per i dipendenti di Deutsche Bank Spa, la banca tedesca che negli ultimi giorni ha annunciato un piano di esuberi a livello mondiale di 18mila lavoratori. Martedì a Milano si sono incontrati d'urgenza i vertici del reparto risorse umane dell'azienda e i rappresentanti dei sindacati Fabi, First Cisl, Fisac Cgil, Uilca e Unisin per fare il punto sull'impatto della riorganizzazione in Italia. 

E il punto non è stato di quelli sperati. La casa madre - fanno sapere le sigle - ha infatti ufficializzato la "fuoriuscita di 217 dipendente a partire dal 2020", un numero che "potrebbe subire lievi incrementi in sede di definitiva approvazione dei progetti". Gli esuberi riguardano "44 lavoratori a seguito della chiusura di sportelli non ancora identificati, 50 dipendenti della direzione generale, 58 di Operations e 65 di It & Infrastructure legati all'implementazione del progetto Aurore". 

Il numero più alto di esuberi impatterebbe proprio su Milano, che farebbe i conti con numerose "fuoriuscite". "La prima osservazione che abbiamo rivolto all’azienda riguarda la palese difformità del quadro oggi rappresentato rispetto alle rassicuranti dichiarazioni dell’Ing. Valeri che a luglio aveva espressamente escluso rilevanti impatti occupazionali rivenienti dal piano riorganizzativo di casa ,adre di 18.000 esuberi a livello mondiale", sottolineano i sindacati. 

"Abbiamo inoltre rimarcato forti preoccupazioni di fronte all’ennesima riduzione del personale voluta da un’azienda che continua a perseguire obiettivi di contenimento dei costi facendo quasi esclusivamente leva sul taglio degli organici. La banca - concludono le sigle - ha da ultimo dichiarato che l’apertura formale della procedura sindacale dovrebbe avvenire entro il primo trimestre del 2020". Un 2020 che si annuncia forse più nero e amaro della fine di questo 2019. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"È stato un primissimo incontro e il piano sarà come sempre discusso nel dettaglio con le organizzazioni sindacali - ci ha tenuto a far sapere Deutsche Bank -. Qualsiasi decisione venga presa in termini di numeri e aree impattate, si tratterà come è già stato negli ultimi anni solo di uscite volontarie e sempre nel pieno rispetto delle tutele sociali". 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, il locale che regala chupiti alle donne che mostrano il seno: esplode la polemica

  • La provocazione di Cracco in Galleria (Milano): ai suoi clienti solo mezza pizza

  • Incidente a Milano, terribile schianto in pieno centro: gravissimo un ragazzo

  • Orrore per una mamma di Milano, violentata e picchiata davanti ai suoi bimbi: un arresto

  • Non è affatto detto che Milano torni a essere quella di prima

  • Milano: folle fuga dei rapinatori contromano, i poliziotti li prendono a schiaffi e calci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento