Economia

"Ma questo impianto fotovoltaico mi conviene? Come fare a saperlo?"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

In particolare: se abbiamo intenzione di installare pannelli fotovoltaici sul tetto di casa, o di un capannone, quanti ne possiamo mettere? E quanta energia producono?

E poi: come avere un conto economico di fronte agli occhi, che mi consente di mettere a confronto anno per anno le spese di un eventuale finanziamento con gli introiti derivanti dalle tariffe incentivanti previste dal corrente conto energia? E come quantificare i benefici derivanti dalla produzione di energia elettrica? (a sua volta utilizzabile sia per autoconsumo che per vendita).

 

 

StudioIacovoni, in collaborazione con Japita Systems Engineering, ha sviluppato Solar Calc 3, un programma di calcolo per il dimensionamento tecnico ed economico degli impianti fotovoltaici. SolarCalc è basato su un'interfaccia semplice e utilizza algoritmi affidabili e precisi. SolarCalc ha ampie possibilità di variazione dei parametri, suggerendo comunque all'utente alcune opzioni di default. È un programma snello che consente il salvataggio dei progetti occupando solo qualche kByte per progetto.

 

Solar Calc 3 versione Community , scaricabile gratuitamente, stima in modo preciso la radiazione solare utile e la produzione di energia elettrica in un determinato sito individuabile tramite Google maps. Questo vuol dire che se conosciamo la nostra posizione geografica e la superficie che vogliamo "pannellare" in un attimo possiamo conoscere quante energia elettrica produrremmo.

 

SolarCalc 3 versione Plus invece mantiene l'interfaccia e le funzioni della versione Community, ma ne estende le funzionalità inglobando anche il capital budgeting dell'investimento fotovoltaico, possibile sia per il regime di vendita che per quello di Scambio Sul Posto (SSP). Il capital budgeting è calcolato sulla base della tariffazione a fasce orarie e di consumo, basandosi su una simulazione dei dati orari di energia prodotti e consumati, e include la delibera AEEG ARG/elt 186/09 che prevede l'opzione della liquidazione delle eccedenze nel caso SSP.

Per il link dimostrativo, vai su habitage.it

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ma questo impianto fotovoltaico mi conviene? Come fare a saperlo?"

MilanoToday è in caricamento