menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mamoia: ortofrutta biologica a domicilio, made in Puglia

Un gruppo di giovani pugliesi, residenti a Milano, ha creato mamoia.com

mamoia.com è un e-commerce per acquistare on-line, con consegna a casa o in ufficio, box di ortofrutta biologica di stagione raccolta dal campo solo al momento dell’ordine, direttamente dal Nord della Puglia. Le consegne avvengono in 48 ore, a Milano, molte città dell’Hinterland e Monza, garantendo sempre la catena del freddo. L’ispirazione è nata subito dopo il primo lockdown.

“Abbiamo scoperto che esistono 5 luoghi della Terra, le Blue Zones, in cui l’aspettativa di vita è molto più alta che nel resto del Mondo grazie ad un’alimentazione basata su cibo vegetale, stile di vita sostenibile a contatto con la natura e coinvolgimento nella vita sociale di tutte le fasce di età” racconta Giuseppe Aquilano, uno dei fondatori.

“L’idea è stata quella di provare a replicarne, almeno in parte, l’esempio mettendo al centro la bontà della materia prima. I prodotti biologici hanno un sapore intenso e riconoscibile, quello della Puglia”. Si possono acquistare box di ortofrutta di diversa grandezza e peso, dai box mini ai box maxi di 13kg, o si può decidere come comporre il proprio box a proprio piacimento. L’attenzione alla sostenibilità è altissima. L’obiettivo è diventare carbon neutral al più presto. Nel mentre, Mamoia lavora per rendere la sua impronta quanto più sostenibile possibile attraverso, ad esempio, la partnership con Treedom per piantare nuovi alberi ogni anno o attraverso il suo packaging riciclabile.

“Le box e i sacchetti Mamoia sono senza logo. Per creare una box ‘cool’ e personalizzata avremmo dovuto fare un ordine ad hoc. Abbiamo scelto invece di utilizzare materiale già prodotto (i magazzini sono strapieni) evitando così ulteriori emissioni di CO2”, continua Giuseppe. Tutto ciò e molto altro è presente nel blog in 100” del sito. Il riscontro dopo i primi ordini è stato subito positivo e ci ha convinto a potenziare nel breve periodo la nostra proposta con altri prodotti come i confezionati tipo pasta, salse e sott’olio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa, zona arancione e zona gialla: quando serve l'autocertificazione

Coronavirus

Lombardia verso la zona rossa da lunedì 18 gennaio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento