rotate-mobile
Economia

Milano al terzo posto in Lombardia per crescita dei risparmi delle famiglie

Milano è la terza provincia lombarda per crescita dei depositi bancari delle famiglie, con un +5,6% negli ultimi sei mesi (+5,2% la media nazionale) per un totale di 58,2 miliardi di euro a marzo 2012

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Milano è la terza provincia lombarda per crescita dei depositi bancari delle famiglie, con un +5,6% negli ultimi sei mesi (+5,2% la media nazionale) per un totale di 58,2 miliardi di euro a marzo 2012. Lo comunica Deutsche Bank che torna a espandersi sulla piazza milanese e inaugura oggi un nuovo sportello nel capoluogo lombardo. A guidare la graduatoria regionale è la provincia di Lodi (+8% e 2,6 miliardi di euro) seguita da Brescia (+6,5 % e 16,5 miliardi di euro). Dopo Milano si posizionano Monza e Lecco (entrambe a +5,2% e rispettivamente 12,2 e 4,8 miliardi di euro), Bergamo (+4,9% e 14,6 miliardi di euro), Pavia e Sondrio (+4,8% e rispettivamente 7,4 e 2,9 miliardi di euro), Mantova (+4,7 % e 5 miliardi di euro), Como (+3,9% e 9 miliardi di euro, Cremona (+3,8% e 4 miliardi di euro) e Varese (+3,7% e 12,5 miliardi di euro). (Fonte: database Bankitalia)

Con questo presidio, il 17° in città e il 24° nella provincia, Deustche Bank continua nel suo piano di crescita in Lombardia (6 aperture avvenute nel 2011 a Milano, Lodi, Cremona, Legnano e Mantova) dove ora sfiora i 120 sportelli.
I locali del nuovo presidio - sito in viale Montenero 22 - verranno aperti alla città oggi, 5 luglio alle ore 18.00, con un evento celebrativo organizzato da Deutsche Bank al quale parteciperanno il top management della Banca e importanti rappresentanti delle istituzioni cittadine.

L'apertura di Milano rientra in un programma più ampio di crescita organica della rete sportelli della Banca in Italia e, in particolare, in Lombardia. Deutsche Bank ha, infatti, ampliato la sua presenza su tutto il territorio nazionale con 40 nuovi sportelli negli ultimi tre anni, superando quota 300 e raggiungendo 27 miliardi di masse in gestione per 560 mila clienti.

"Con il nuovo sportello di viale Montenero possiamo allargare ulteriormente la nostra rete in città - commenta Silvio Ruggiu, responsabile della rete sportelli di Deutsche Bank in Italia - Abbiamo deciso di puntare ancora sulla Lombardia, in quanto rappresenta per noi una delle regioni maggiormente strategiche, dove desideriamo continuare a investire per conquistare ulteriori nuove quote di mercato. Con lo sportello milanese, ci presentiamo alla città con il nostro approccio distintivo che coniuga alla conoscenza territoriale, tipica delle banche locali, l'esperienza e l'offerta ampia e diversificata di un grande gruppo internazionale. Ci rivolgiamo sia ai privati che alle piccole e medie imprese con servizi in grado di supportare il loro business e le necessità di soluzioni personalizzate".

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano al terzo posto in Lombardia per crescita dei risparmi delle famiglie

MilanoToday è in caricamento