McDonald’s: apre il nuovo ristorante a Sesto San Giovanni (Milano): lavoro per 50 persone

La nuova apertura nel rispetto delle norme anti-covid

Il nuovo ristorante McDonald’s di Sesto San Giovanni, situato in Via dei Partigiani, 145, aprirà venerdì 13 Novembre. Nel ristorante lavoreranno 50 persone.Il nuovo locale, dotato di 260 posti a sedere tra interno ed esterno, è completo di corsia McDrive, servizio grazie al quale è possibile ordinare, pagare e ricevere l’ordine direttamente dalla propria auto, e McCafé dove gustare un caffè di qualità e un’offerta varia di soft drink e prodotti da forno.

Nel ristorante sono presenti anche i chioschi digitali per l’ordine self- service. Ai sensi del nuovo DPCM, in vigore dal 6 novembre, il ristorante continuerà a servire i propri clienti attraverso i suoi servizi di asporto, McDrive e McDelivery. Il servizio di asporto, disponibile da lunedì a domenica, dalle 7:00 alle 22:00, sarà disciplinato in modo rigoroso per garantire la sicurezza e la salute dei clienti e dei dipendenti. Gli ingressi nel ristorante saranno contingentati e i prodotti consegnati in modalità contactless dal personale. L’ordinazione potrà avvenire in autonomia ai kiosk, per i quali McDonald’s ha messo in atto procedure straordinarie di pulizia e igienizzazione, o in cassa.

Nel nuovo ristorante di Sesto San Giovanni, sarà inoltre attivo il servizio McDrive, anch’esso operativo 7 giorni su 7 dalle 7:00 fino alle 22:00. La presa dell’ordine avverrà nella massima sicurezza tramite interfono, mentre la consegna del pasto attraverso il finestrino della propria auto, senza contatto diretto tra personale e clienti. Si aggiunge anche il servizio McDelivery per cui è prevista anche in questo caso la consegna dell’ordine a domicilio senza contatto.

Il servizio è disponibile dalle ore 7 alle ore 3, da domenica a Giovedì e sempre attivo il Sabato e la Domenica. Sin dall’inizio dell’emergenza sanitaria, McDonald’s ha affrontato la situazione con la massima attenzione e responsabilità, mettendo al primo posto la sicurezza e la salute dei propri 24.000 dipendenti in tutta Italia e dei suoi affezionati clienti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Milano, spacca vetrata all'Esselunga e cerca di rubare i soldi dalle casse: preso

  • Incendio a Cologno, fiamme ed esplosioni nel condominio: casa distrutta, palazzo evacuato

  • Bresso (Milano), due agenti della polizia locale accoltellati: uno è grave

  • "Ve matamos a todos", poi calci e pugni: il folle assalto della 'gang', 5 poliziotti feriti in metro

  • Lombardia verso la zona arancione: ma non c'è nulla da esultare. I numeri

Torna su
MilanoToday è in caricamento