Milano, il comune assume mille persone: ecco i nuovi profili richiesti da palazzo Marino

L'annuncio di Beppe Sala: "Già assunte 1.400 persone, ci prepariamo ad assumerne altre mille"

Il comune di Milano assume. Ad annunciarlo, con un post Facebook molto apprezzato dai cittadini, è stato proprio il primo cittadino, che ha spiegato, con un pizzico di orgoglio: "Dopo 3 anni di mandato sono tanti gli obiettivi raggiunti e altrettanti quelli che mi sono prefissato e a cui sto lavorando con la Giunta e la maggioranza. Di certo mi inorgoglisce essere alla guida di un Comune che ha già assunto 1.400 persone e si prepara ad assumerne altre mille". 

Durante il mandato Sala, quindi, saranno creati 2.400 posti di lavoro: "Un piano occupazionale che farebbe invidia a una multinazionale e che mi auguro interessi soprattutto i giovani ancora in cerca di lavoro", ha sottolineato il sindaco. "A tutti, ma soprattutto a loro - ha proseguito - voglio dire che lavorare in una pubblica Amministrazione è stimolante e formativo e farlo in un Comune ti permette di entrare in contatto diretto e partecipare da vicino alla cosa pubblica". 

Lo stesso primo cittadino ha anche rivelato qualche dettaglio in più: "Con i prossimi concorsi, il primo sarà a luglio, cercheremo educatrici per le nostre scuole, agenti e ufficiali della Polizia locale per i servizi di controllo e sicurezza dei nostri quartieri, operai, geometri, architetti e ingegneri per portare avanti le nostre opere pubbliche, ma anche impiegati per migliorare il lavoro dei nostri uffici. Fatevi avanti!", l'invito dell'inquilino di palazzo Marino. 

Milano, offerte di lavoro al comune: le posizioni aperte

Confermate ufficialmente, quindi, le indiscrezioni di qualche giorno fa. Delle oltre mille nuove assunzioni, stando a quanto appreso, circa trecento riguarderanno impiegati amministrativi per snellire in tutti gli uffici il rapporto con i cittadini, potenziando front e back office. 

Novantotto nuovi operai saranno inseriti in organico per garantire la tempestività e la qualità degli interventi manutentivi su scuole, edifici e spazi pubblici oltre a 71 geometri e 69 tra architetti e ingegneri per far fronte al grande cambiamento urbanistico che sta vivendo la città. 

Sono 66, invece, le nuove educatrici che andranno a implementare la schiera delle insegnati al fine di garantire la copertura dei posti per scuole, nidi e scuole dell’infanzia.

Spiccata attenzione anche sul fronte della sicurezza e del presidio del territorio. Vestiranno la divisa della Polizia Municipale, infatti, 15 ufficiali e 108 nuovi agenti, a cui si aggiungeranno circa cento assunzioni ulteriori anche grazie al ricorso alle risorse straordinarie disponibili sul decreto sicurezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, guardia giurata travolge motociclista, vede che è morto e si spara in testa: il dramma

  • Giovane morto travolto da un treno del metrò: Cassazione condanna l'agente di stazione di Atm

  • Milano, guardia giurata di 26 anni si spara in testa dopo un incidente mortale: chi era Flavio

  • Sciopero dei mezzi il 28, sciopero generale il 29: treni, metro e bus a rischio per due giorni

  • Rosita e Luca, i due fidanzati morti tra le fiamme nella loro casa sui Navigli a Milano

  • Influencer per sfida in piazza Duomo, torna la seconda volta: identificata con l'autista

Torna su
MilanoToday è in caricamento