menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Urbanistica, il Comune di Milano perde 30 milioni di oneri. Maran: "Colpa della legge regionale"

L'assessorato all'urbanistica impegnato a mappare le pratiche: investimento da un milione di euro

Trentadue milioni di euro in meno di onoeri di urbanizzazione incassati da Palazzo Marino per l'effetto della legge regionale sull'urbanistica. Lo ha reso noto Pierfrancesco Maran, assessore all'urbanistica del Comune di Milano, snocciolando i dati del 2020: 125 milioni di euro, ma sarebbero stati 158 milioni senza la legge regionale n. 18/2019 che ha ridotto del 25 per cento i contributi sulle costruzioni.

Nel 2019, gli oneri avevano raggiunto quota 188 milioni. E sono ottimistici i primi dati a disposizione per il 2021: sale il numero delle pratiche edilizie, quasi sempre per il riutilizzo o il rinnovo di edifici esistenti. A gennaio e febbraio sono state presentate 203 pratiche, mentre nel 2019 ne erano state presentate, in tutto l'anno, 1.066 e, nel 2020, 860. 

Parlando invece di bilancio preventivo, la direzione urbanistica ha preventivato spese correnti più elevate di un milione e 100 mila euro, perché, come ha spiegato Maran in commissione bilancio, vi sono attività in corso che "allargano la sfera di spesa dell'assessorato". In particolare, gli investimenti per la mappatura delle pratiche urbanistiche, definito "tallone d'Achille". L'operazione porterà a snellire e velocizzare le procedure per i cittadini. Complessivamente, la direzione urbanistica prevede di spendere sei milioni e mezzo di euro nel 2021, mentre ha speso cinque milioni e 400 mila euro nel 2020. Infine, entrano nel bilancio preventivo interventi di bonifica in via Bazzi e via Selvanesco: "Non erano rimandabili", ha spiegato Maran. Costeranno circa un milione di euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Lombardia zona gialla: cosa potrebbe riaprire dal 26 aprile

Attualità

Netflix ha ambientato una serie tv a Milano

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Elezioni comunali 2021

    Il nostalgismo

  • Porta Nuova

    In piazza Gae Aulenti è comparso un enorme caprone di legno

  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento