Economia

Poste, carenza di personale: mancano 450 addetti a Milano

La denuncia della Cisl

Poste

E' emergenza personale alle Poste di Milano e della provincia. Secondo la Cisl, infatti, mancano almeno 450 addetti tra portalettere (250) e impiegati agli sportelli (200). Una situazione che, per il sindacato, è diventata insostenibile. Anche perché l'estate alle porte, per esperienza, fa peggiorare ulteriormente i disservizi.

Il risultato, per ora, è che 250 mila cartelle esattoriali di Equitalia sono giacenti solo a Milano città. Poi ce ne sono poco più di 100 mila in provincia. E la corrispondenza viene consegnata con tempi più lunghi del normale perché ogni giorno, in tutta la provincia, rimangono scoperte 350 zone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poste, carenza di personale: mancano 450 addetti a Milano

MilanoToday è in caricamento