menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Villa a Milano (foto ville caselusso.com)

Villa a Milano (foto ville caselusso.com)

I milanesi vogliono abitare in villa: impennata di domande nel 2020, +9,7%

Si va da 3.500 a 13 mila euro al metro quadrato a seconda delle zone

L'anno della pandemia Covid sembra avere in parte modificato l'abitudine dei milanesi sulla ricerca di una nuova casa, con una impennata di richiesta di soluzioni indipendenti. Rispetto a dicembre 2019, in un anno la domanda di ville e villini di nuova costruzione a Milano è cresciuta del 9,7%. Si tratta della crescita più alta tra le maggiori città italiane: a Torino, per esempio, è cresciuta del 7,2%, a Roma del 6,2%, a Napoli del 4,6% e, in media, del 5,5% nelle città metropolitane italiane. L'offerta a Milano è invece cresciuta dell'11,2%.

E questo nel quadro di una generale contrazione del mercato immobiliare con un -19,3%. Lo rende noto il centro studi di Abitare Co. su dati dell'osservatorio immobiliare dell'Agenzia delle entrate. ll mercato complessvo di ville e villini vale, in Italia, il 15% del totale.

I prezzi delle soluzioni indipendenti, a Milano, variano molto da zona a zona. Il costo medio è di 7.750 euro al metro quadrato (+0,5% rispetto a dicembre 2019), ma si passa da circa 13 mila euro al metro quadrato come valore massimo nelle zone di pregio a 3.500 euro come valore minimo nelle zone periferiche. In centro storico si viaggia su una forbice tra 8 mila e 10 mila euro al metro quadrato, in semicentro tra 5.500 e 7.500 euro.

«Sono diversi i segmenti di mercato coinvolti, dal pregio altissimo all’immobile più o meno per tutte le tasche», commenta Alessandro Ghisolfi, responsabile del centro studi di Abitare Co.: «La voglia di spazi esterni, di verde e di privacy che la pandemia ha fatto emergere fra le famiglie italiane, ha dato nuova linfa alla domanda per questa tipologia di case. Sfruttare spazi urbani per realizzare delle ville in città è una tendenza che sta tornando alla ribalta, soprattutto in questo preciso momento storico; la risposta delle famiglie, positiva, conferma che il prodotto piace, anche all’interno di un grande città».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate al 20 gennaio per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento