menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Oltre 1.400 euro al mese: a Milano la media affitti più cara d'Italia

Nessuna città riesce a spodestare Milano, luogo più caro d'Italia: 1462 euro per un mese come inquilino. Dall'anno scorso, questa cifra è aumentata del 10,7% e da gennaio il prezzo è salito di 460 euro

Non si ferma l'impennata dei prezzi degli affitti delle principali città italiane. Dagli ultimi dati di maggio, registrati dal portale Mioaffitto.it risulta che una mensilità costa in media 772 euro al mese.

Nessuna città riesce a spodestare Milano, luogo più caro d'Italia: 1462 euro per un mese come inquilino. Dall'anno scorso, questa cifra è aumentata del 10,7% e da gennaio il prezzo è salito di 460 euro.

Roma è seconda in classifica e la differenza del prezzo è lieve, solo di 4 euro: da 1384 di gennaio, a maggio una mesilità costa 1388 euro. Terza classificata Bolzano, città che ha registrato un calo del prezzo se paragonato al mese di gennaio. All'inizio dell'anno infatti una mensilità d'affitto costava 1070 euro, mentre ora il prezzo è sceso a 989 euro.

La città dagli affitti più economici dello stivale è Biella, a maggio il prezzo medio registrato è di 384 euro in media diminuito di circa 20 euro da gennaio.

L'ultimo posto nella classifica da mesi era occupato da Ragusa, cittadina siciliana che dai 379 euro dell'inizio dell'anno 2014, complice l'inizio della stagione estiva ha visto salire il prezzo del 2%. Lieve differenza che scombussola però la classifica, stabili fino al mese di maggio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento