Economia

Proverbi milanesi spiegati a un inglese

Vi presentiamo un simpatico gioco per allenare il nostro inglese. Se volessimo esprimere un concetto attraverso un proverbio milanese mentre parliamo con uno straniero come potremmo fare? Ecco alcune traduzioni in inglese fornite dagli studenti della scuola di Milano Cadorna Wall Street English, dove è stato sviluppato un metodo di apprendimento rapido ed efficace che aiuta gli iscritti a parlare liberamente inglese senza timidezze o indugi. Per ulteriori informazioni sui corsi di inglese a Milano visitate il sito: https://www.wallstreet.it/scuola-inglese-milano-cadorna/

Ecco alcune traduzioni in inglese dei proverbi lombardi:

Ul vin al fa sanc, l’acqua l’è buna per lavas i pee

Il vino fa il sangue, l’acqua è buona per lavarsi i piedi, ovvero: Wine makes good blood, water is good to wash your feet. Una battuta divertente per dire che in certi casi è molto meglio bere un bel bicchiere di vino al posto dell’acqua (ma attenzione a non esagerare!)

Crepa panza ma minga roba che vanza

Scoppi la pancia ma non ci sia roba che avanza: Burst the belly but there shouldn’t be any left overs. Passiamo dal vino al cibo e da buoni lombardi ci raccomandiamo di non lasciare mai nulla nel piatto, anche a costo di scoppiare!

Laurà cun legria l’è mei mestéè che ga sia

Lavorare con allegria è il più bel mestiere che ci sia, traducibile con Working with joy is the best job ever. Una perla di saggezza lombarda che esprime un concetto molto vero e cioè che se si è felici sul posto di lavoro è una delle cose migliori che possano capitare nella vita.

Magna, bef e tas s’at vo vivar in pas

Mangia, bevi e taci se vuoi vivere in pace; quest’altro ottimo consiglio si può tradurre così: Eat, drink and shut up if you want live at peace. Che c’è altro da dire? Certo, ai milanesi piace bere e mangiare, ma anche farsi i fatti propri è un segreto per vivere felici.

Toti i ustéer i dìis che el so vìin le pusée bòon

Tutti gli osti dicono che il loro vino sia il più buono è la versione lombarda del detto “tirare acqua al proprio mulino” e si può tradurre in inglese con All inkeepers say that their wine is the best. In altre parole è chiaro che tutti cercano di convincere gli altri di essere i migliori, ma i lombardi lo dicono citando ancora una volta il vino.

A Milan anca i moron fann l’uga

A Milano anche i gelsi fanno l’uva: In Milan even blackberry bushes make grapes. Una lode ai milanesi che grazie al loro lavoro e alle loro grandi capacità sono in grado di ottenere il meglio da qualunque cosa.

Si ringrazia la scuola di inglese Wall Street English Milano Cadorna, via Giosuè Carducci 9, per la bella idea. Per avere maggiori informazioni sui corsi di inglese a Milano clicca qui.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Proverbi milanesi spiegati a un inglese

MilanoToday è in caricamento