menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Castagne (Stefano Pirri, Flickr)

Castagne (Stefano Pirri, Flickr)

Castagne dimezzate in Lombardia: pioggia e la vespa cinese

Un mix micidiale: raccolto dimezzato (e prezzi raddoppiati)

Castagne dimezzate in Lombardia nel 2014, con prezzo al chilo raddoppiato. Questi i dati - in sintesi - diffusi da Coldiretti sul frutto più famoso del periodo autunnale. Un tracollo dovuto a due fattori, primo tra tutti l'estate dal clima decisamente anomalo, con temperature al di sotto della media di stagione e con una piovosità molto superiore al normale.

E poi, per il terzo anno di seguito, il cinipide ovvero vespa cinese, un insetto avvistato per la prima volta in Italia nel 2002 e da qualche tempo diffuso anche in Lombardia, che attacca le piante e in special modo i castagni, provocandone addirittura il deperimento. Questi due fattori hanno provocato una maggior difficoltà delle castagne durante la fase di maturazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento