Martedì, 27 Luglio 2021
Economia

Basiglio "patria" dei Paperoni d'Italia

La classifica

Milano 3

Si conferma Basiglio, soprattutto grazie a Milano 3, il Comune più ricco d'Italia e anche quello con la maggiore percentuale di residenti che guadagnano cifre elevate. In dettaglio, 392 contribuenti su 5.130, cioè il 7,6%, dichiarano redditi lordi oltre i 10 mila euro al mese.

Netta la distanza con il secondo e il terzo Comune di questa speciale classifica: a Cusago (secondo posto) i contribuenti "over 10 mila euro" sono il 4,8%, a Pecetto Torinese (terzo posto) il 4%.

I dati si riferiscono alle dichiarazioni dei redditi del 2015 e sono stati elaborati dal network di società di consulenza Uhy Italy. Per la cronaca, in tutto il Paese i contribuenti oltre i 120 mila euro lordi all'anno sono lo 0,7%, cioè 277 mila su più di 40 milioni. 

La provincia di Milano "piazza" anche Segrate al settimo posto, con il 3,5% di contribuenti che superano questa "soglia psicologica da Paperon de' Paperoni", e anche il Comune di Milano è "isola felice" perché vanta oltre 30 mila "super contribuenti" su 971 mila, cioè il 3,1%. La capitale, Roma, è staccatissima: 1,7%. 

Basiglio e Cusago i due Comuni più ricchi d'Italia

Sempre sui redditi del 2015, si sapeva già che Basiglio e Cusago sono i due Comuni più "ricchi" del Paese, ovvero quelli con reddito medio più alto. Per l'esattezza, 43.737 euro a Basiglio e 36.814 euro a Cusago. Terzo Comune della provincia di Milano è Segrate, confermato anche nella classifica appena vista, quella sull'incidenza dei contribuenti molto ricchi. Milano è il sesto Comune della provincia e supera i 30 mila euro di reddito medio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basiglio "patria" dei Paperoni d'Italia

MilanoToday è in caricamento