rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Economia

Regione, premi per le agenzie che troveranno lavoro ai disoccupati

Regione Lombardia si è offerta di premiare le agenzie di lavoro che troveranno posti per i disoccupati. 700 euro nel caso di assunzione di durata non inferiore a sei mesi e di 1.300 se i mesi di lavoro diventano almeno 12

Le agenzie di lavoro che troveranno posti ai disoccupati (qualunque tipologia contrattuale) riceveranno "un premio" di 700 euro a lavoratore nel caso di assunzione di durata non inferiore a sei mesi e di 1.300 se i mesi di lavoro diventano almeno 12.

È quello che prevede, a partire dal prossimo 1 dicembre, la nuova Dote Lavoro, fortemente voluta da Regione Lombardia per offrire nuove opportunità a chi ha perso il posto di lavoro.

Lo strumento, già avviato ad aprile 2009, con una delibera che stanziava 112 milioni di euro, sarà riproposto con le medesime modalità operative ma allargando le categorie dei beneficiari.

Infatti, oltre agli inoccupati vengono ricompresi nel provvedimento i disoccupati non percettori di indennità e gli iscritti alle liste di mobilità non percettori di mobilità.

L'ulteriore novità è, appunto, il bonus a favore delle agenzie che fanno assumere coloro per i quali hanno svolto un servizio di scouting, cioè di ricerca di collocamento e inserimento lavorativo. 

La premialità potrà valere anche per le Doti Lavoro 2009 qualora i Piani di Intervento Personalizzato stilati dalle agenzie, in cui si traccia il percorso di ricollocamento del lavoratore, non siano ancora conclusi.

"Con questo intervento - spiega l'assessore all'Istruzione, Formazione e Lavoro, Gianni Rossoni - creiamo una forma di incentivo per gli operatori che garantiscono già un servizio di inserimento lavorativo, migliorando la qualità del sistema di ricollocamento". Lo stanziamento di risorse sulla nuova Dote Lavoro è di 28,6 milioni di euro.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regione, premi per le agenzie che troveranno lavoro ai disoccupati

MilanoToday è in caricamento