Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Economia Porta Ticinese / Via Vigevano

A Milano due ristoranti giapponesi Toridoll: 'niente' sushi, ma ramen e piatti tradizionali

Il colosso della ristorazione giapponese sbarca a Milano e lo fa nel segno della tradizione

Non sushi, ma i piatti della tradizione nipponica. In buona sostanza, ciò che i giapponesi mangiano ogni giorno. 

Arriva a Milano con l’intento di diffondere la vera cucina giapponese, Toridoll, il colosso della ristorazione nipponica che conta, ad oggi, circa mille e duecento locali sparsi per tutto il mondo. 

L’azienda, grazie all’intermediazione di Fudosan - specializzata proprio nel trovare location per i grandi marchi -, si è accaparrata due posti in piena zona movida ed è pronta a fare il grande esordio in Italia. 

La città scelta per lo sbarco nel Bel Paese, naturalmente, è stata Milano, da sempre una delle zone più colpite dalla “sushi mania”. E la vera sfida di Toridoll sarà proprio chiarire che Giappone non vuol dire solo, o almeno non per forza, uramaki, sashimi e nigiri. 

I DUE NUOVI LOCALI DI MILANO… E I MENÙ

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Milano due ristoranti giapponesi Toridoll: 'niente' sushi, ma ramen e piatti tradizionali

MilanoToday è in caricamento