rotate-mobile
Economia

Affitti: a Segrate la richiesta di appartamenti supera l’offerta

Affitti: a Segrate la richiesta di appartamenti supera l'offerta e il mercato è mosso da pensionati che da tutt'italia si avvvicinano ai parenti che vivono nella metropoli

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Affitti: a Segrate la richiesta di appartamenti supera l'offerta e il mercato è mosso da pensionati che da tutt'italia si avvvicinano ai parenti che vivono nella metropoli

Solo Affitti, franchising immobiliare leader in italia nella locazione con oltre 300 agenzie, ha realizzato uno studio sul territorio in occasione dell'apertura

della prima agenzia in citta.

A Segrate si registra una grande richiesta di case in affitto non sempre soddisfatta dall'offerta di immobili, ma nonostante questo nell'ultimo anno i canoni d'affitto non hanno subito variazioni di rilievo. A realizzare uno studio sul comune di Segrate è Solo Affitti, il franchising immobiliare leader in Italia nella locazione con oltre 300 agenzie, in occasione dell'apertura della sua prima agenzia in città, la 27A nella provincia, la 53A nella regione.

Prendere casa in affitto nel comune milanese, il terzo dopo Basiglio e Cusago per reddito procapite con oltre 22 mila euro, costa mediamente 600 euro al mese con punte di 950 euro per i bilocali e 1.200 euro per i trilocali in centro.

"Le persone che scelgono di vivere in affitto a Segrate - afferma Giuseppe Veneziano, titolare dell'agenzia Solo Affitti di via XXV Aprile - sono soprattutto separati e pensionati che giungono in città da diverse parti d'Italia per avvicinarsi ai propri cari che lavorano nella metropoli. La tipologia di appartamento più richiesta è il bilocale dove i locatari rimangono mediamente due anni e mezzo circa".

Il prezzo d'affitto per un monolocale in centro a Segrate varia da un minimo di 500 a un massimo di 700 euro circa al mese. Una metratura più ampia, come un bilocale, richiede un esborso mensile che oscilla tra 650 e 950 euro mensili. Per alloggiare in un trilocale si può arrivare a un massimo di 1200 euro al mese. La zona più periferica di Segrate registra canoni d'affitto di circa 50 euro in meno al mese. Per i monolocali non si superano i 650 euro, per i bilocali 900 e per i trilocali i 1100 euro mensili.

Con l'entrata in vigore della recente normativa fiscale sui redditi da locazione, la nuova agenzia Solo Affitti di Segrate offre anche un servizio di consulenza per assistere il proprietario nella scelta del tipo di tassazione più conveniente tra quella tradizionale e la "cedolare secca". Quest'ultima, al momento, è pari al 21% per i contratti a canone libero e al 19% per i contratti a canone concordato.

L'agenzia Solo Affitti di Segrate fa parte delle 53 della Lombardia che comprendono anche le 26 di Milano e provincia (9 nel capoluogo), le 9 di Monza, le 6 di Varese, le 3 ciascuno di Lecco e Brescia, le 2 di Como e quelle di Bergamo, Cremona e Pavia. L'agenzia di Via XXV Aprile 10 è aperta dal lunedì al venerdì (dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.30) e il sabato mattina (dalle 9.30 alle 12.00).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Affitti: a Segrate la richiesta di appartamenti supera l’offerta

MilanoToday è in caricamento