menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Navigli a Milano

Navigli a Milano

Navigli lombardi: 12 dipendenti a un milione di euro all'anno

In Regione sono tanti i mugugni sulle spese per l'ente "che promuove il sistema di Navigli lombardi". E si muove la Corte dei conti

Dodici dipendenti che costano alle casse (pubbliche, ovviamente) 950mila euro all’anno. Una società con due sedi in affitto, una vicino alla stazione, l’altra sui Navigli. A canoni non esattamente popolari: 155mila euro.

Una società, nonostante i tanti dirigenti in organico, che fa largo ricorso alle consulenze: 464mila euro, stando al bilancio 2013. Navigli Lombardi si occupa «della promozione e della valorizzazione culturale e turistica del sistema dei canali milanesi».

Ne scrive il Corriere, dopo che, qualcuno, in Regione, ha iniziato a storcere il naso su quello che potrebbe essere "un carrozzone inutile".

Dalle voci di bilancio emerge il dato complessivo: il 50 per cento delle entrate è utilizzato per coprire i costi vivi. Stipendi, spese per consulenze, costo degli amministratori. Tutto online, sia chiaro. Ma forse un po' troppo?

Se ne sta interessanto la Corte dei conti. «Un’operazione di trasparenza che caratterizza il nuovo corso di Regione Lombardia», hanno ribadito mercoledì dal 39esimo piano di Palazzo Lombardia: «Ovviamente la Regione collaborerà con la Corte dei Conti, essendo suo principale interesse fare piena luce sulle gestioni passate delle società partecipate».

All’opposizione però non basta: «È bene - dice Alessandro Alfieri (Pd) - che si faccia chiarezza, in un sistema che finora è stato opaco e impenetrabile. A Maroni chiediamo forte discontinuità sul fronte della trasparenza».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento