rotate-mobile
Economia

Ragioneria e ristorazione: ecco i titoli di studio più richiesti a Milano

La classifica aggiornata al 2018

A pochi giorni dall'inizio dell'anno scolastico, la Camera di Commercio diffonde i dati dei posti di lavoro offerti dalle imprese divisi per titolo di studio (di scuola secondaria superiore). E nel Milanese, nel Lodigiano e in Brianza il titolo più richiesto si conferma quello di ragioniere, con 31 mila ingressi nel mondo del lavoro a Milano, 5.650 a Monza e 660 a Lodi. Questo nel 2018.

Focalizzandoci su Milano (e provincia, naturalmente), forte crescita per l'indirizzo ristorazione delle scuole professionali: 19 mila posti contro i 13 mila del 2017. Ancora, 10 mila sono i posti per l'indirizzo elettronica. Un indirizzo (insieme all'elettrotecnica) in cui sembra essere particolarmente complicato, per le imprese, trovare diplomati: il 50% (nel 2018, ma in crescita nel 2019) è di difficile reperimento, la maggior parte per mancanza di candidati.

I titoli di studio più richiesti

A Milano, sopra i 5 mila posti annuali troviamo quindi gli indirizzi di ragioneria, elettronica/elettrotecnica, meccanica, informatica e turismo (quest'ultimo però in crescita nel 2019). Per quanto riguarda le scuole professionali, dopo l'indirizzo ristorazione troviamo il meccanico, l'elettrico e il benessere, anche se è l'indirizzo agricolo quello che le imprese riescono a reperire meno facilmente. 

In totale, gli ingressi nel mondo del lavoro in provincia di Milano nel 2018 sono stati 142 mila per il diploma di scuola secondaria, 92 mila per la qualifica di formazione e scuola professionale, 87 mila per la laurea. In questo caso, l'indirizzo economico la fa da padrone con 28 mila ingressi, seguono le lauree in ingegneria con 7 mila (ma di difficile reperibilità il 53%), mentre 5 mila sono stati gli ingressi per l'indirizzo formazione/insegnamento. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragioneria e ristorazione: ecco i titoli di studio più richiesti a Milano

MilanoToday è in caricamento