rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Economia

Tod's, Samsonite e Celine sono in lizza per un negozio in Galleria

I tre marchi hanno presentato un'offerta per lo spazio di Bric's, negozio di 249 metri quadri sull'asse centrale

Tod's, Samsonite e Celine. Sono i tre marchi che si sono candidati per prendere il posto di Bric's in Galleria Vittorio Emanuele a Milano. Nella mattinata di martedì 1° febbraio, infatti, sono state aperte le buste dei partecipati al bando del comune che si è chiuso ieri.

Tutte le offerte sono state ammesse alla fase successiva; nelle prossime settimane una commissione le analizzerà e assegnerà loro un punteggio, infine gli addetti passeranno in rassegna le offerte economiche (la base d'asta è 722mila euro l'anno) e decideranno a chi affidare lo spazio. 

Il negozio è stato messo a bando dal comune nel novembre del 2021; si tratta di due vetrine sull'asse centrale della Galleria, per un totale di 249 metri quadri disposti su 4 livelli (piano interrato, piano terra con collegamento interno, soppalco e ammezzato), che andranno in concessione per 18 anni. Nel bando è previsto che l'offerta resti valida fino a fine 2022 per permettere a Bric's di liberare gli spazi; tuttavia il trasloco del marchio di borse e scarpe, sempre in galleria, potrebbe avvenire in tempi più stretti dato che a giugno 2021 il brand si è aggiudicato i 101 metri quadri che fino a poco fa erano occupati da Zadi.

Nei giorni scorsi, invece, Chanel ha firmato per il negozio all'interno dell'ex Albergo Diurno Cobianchi. La maison di moda francese, a fronte di uno spazio di oltre 1.300 quadri, dovrà corrispondere al comune 1,3 milioni di euro all'anno e poi investirne 1,8 per la realizzazione del progetto d'uso degli spazi.

Negli ultimi anni, comunque, c'è stato un turnover all'interno del salotto buono di Milano. Dior è entrato negli spazi che erano di Versace (pagando un affitto annuo di oltre 5milioni di euro); Gucci ha preso il negozio di Massimo Dutti (4,5 milioni di euro l'anno) e Fendi è entrato nel negozio che era di Armani (2,4 milioni di euro all'anno).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tod's, Samsonite e Celine sono in lizza per un negozio in Galleria

MilanoToday è in caricamento