rotate-mobile
Economia

Torna con la III ed. lo Young Innovators Business Forum: Milano capitale dell’innovazione

Istituzioni, imprese e opinion leader a confronto sulle sfide dell’economia digitale. Appuntamento il 4 giugno all’Auditorium Testori a Piazza Città di Lombardia, 1

Le sfide dell’economia digitale, il ruolo dell’intelligenza artificiale e un manifesto per un’Italia competitiva che guarda ai giovani e al mondo delle imprese. Questi i temi per la terza edizione dello Young Innovators Business Forum che torna a Milano anche quest’anno il 4 giugno p.v. nella prestigiosa cornice dell’Auditorium Testori dalle 9,00 alle 17,00 a Piazza Città di Lombardia, 1.

Milano diventa così capitale dell’innovazione in questa importante manifestazione promossa dall’ANGI – Associazione Nazionale Giovani Innovatori in collaborazione con gli Uffici del Parlamento Europeo in Italia e con il patrocinio della Rappresentanza della Commissione Europea in Italia, Regione Lombardia, dell’AGID, dell’agenzia ENEA, Assintel – Confcommercio, Anitec – Assinform, AIDP, Andaf e Confimprese.

Questa terza edizione evidenza ancor di più l’impegno dell’ANGI e dei giovani innovatori a sostegno dell’ecosistema dell’innovazione e delle imprese. Siamo di fronte all’alba di una nuova rivoluzione tecnologica con l’avvento della IA generativa e le implicazioni dello sviluppo delle nuove tecnologie abilitanti possono condurre ad un nuovo boom economico. Occorre tuttavia sostenere maggiormente gli investimenti nella ricerca e aumentare gli incentivi alle imprese per non perdere questa opportunità. Un processo di democratizzazione della tecnologia al servizio della cittadinanza con un appello che presenteremo al Governo e all’Europa con il nostro Manifesto per un’Italia Competitiva”. Così Gabriele Ferrieri Presidente ANGI (già ForbesU30).

Un’edizione ricca di ospiti in cui sarà presentato anche il III rapporto dell’Osservatorio su innovazione e digitale con focus su investimenti e nuove tendenze, smart city e mobilità del futuro, cybersicurezza e intelligenza artificiale. Il rapporto è promosso da ANGI Ricerche in collaborazione con Lab21.01 e a cura di Roberto Baldassari, direttore del comitato scientifico Angi.

Un programma ricco di testimonianze e contenuti di primo piano. Interventi istituzionali con la voce del Governo e delle autorità del territorio con: Gilberto Pichetto Fratin, Ministro dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica; Alessandro Morelli, Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri; Massimo Bitonci, Sottosegretario al Ministero delle Imprese del Made in Italy; Guido Guidesi, Assessore allo Sviluppo Economico Regione Lombardia; Emmanuel Conte, Assessore al Bilancio e Patrimonio Immobiliare Comune Milano; Layla Pavone, Coordinatrice Board Innovazione Tecnologica e Trasformazione Digitale Comune Milano.

A seguire la parola ai grandi rappresentanti delle corporate italiane e internazionali attraverso la voce di alcuni dei maggiori manager e leader d’impresa: Patrick Oungre, Group Head of Innovation, CVC and Digital Hub A2A; Patrick Gerlich, Amministratore Delegato Bayer Crop Science Italia; Giovanni Lionetti, CEO di Swag; Giusi Fiorentino, CEO Artificial Intelligence Monitoring; Federica Pasini, Ceo e co-Founder di Hacking Talents; Manila Di Giovanni, Ceo e Founder di D-World; Flavio Arzarello, Public Policy Manager, Economic and Regulatory policy Italy presso Meta; Claudio Lubatti, Head of Relations with Innovation Ecosystem Intesa San Paolo Innovation Center; Oscar Farinetti, Founder Eataly; Ottavia Parravicini, Innovation Manager di DoubleYou; Giovanna Dossena, Principal AVM Gestioni.

All'appuntamento non mancheranno i rappresentanti del mondo delle imprese e delle associazioni di categoria, tra cui Riccardo Di Stefano, Presidente Nazionale Giovani Confindustria; Eleonora Faina, Direttore Generale Anitec Assinform; Dante Laudisa, Vicepresidente Assintel Confcommercio; Marco Vigini, Vicepresidente Nazionale AIDP; Fabrizio Ceriotti, Presidente di ANDAF Lombardia e Mario Peserico, Presidente di INDICAM.

Infine, a fare il punto su sfide e opportunità tra scenari economici e sociali, esperti e accademici tra cui: Giorgio Gobbi, Direttore Banca d'Italia sede Milano; Cesare Pozzi, Docente di Economia Applicata Luiss; Carlo Stagnaro, Research and Studies Director Istituto Bruno Leoni; Domenico Lombardi, Professor of Practice in Public Policy e Direttore del Policy; Observatory presso la School of Government della Luiss; Vittoria Brambilla, Professore Associato Dipartimento di Scienze Agrarie e Ambientali - Produzione, Territorio, Agroenergia dell’Università degli Studi di Milano e Federico Ferrazza Direttore di WIRED.

Il programma completo è consultabile sul sito web dedicato. Ingresso gratuito previa registrazione al seguente link.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna con la III ed. lo Young Innovators Business Forum: Milano capitale dell’innovazione

MilanoToday è in caricamento