rotate-mobile
Venerdì, 23 Febbraio 2024
il fondo

La regione mette sul piatto 29 milioni di euro per il trasporto pubblico locale

Il fondo verrà suddiviso per zona. 18.954.018 euro andranno al tpl di Milano, Monza e Brianza, Lodi e Pavia

In arrivo nuovi fondi per il trasporto pubblico locale della Lombardia. Nello specifico, uno stanziamento da 25 milioni di euro da parte del governo a cui la regione ha deciso di aggiungere altri 3,7 milioni. La delibera è arrivata dalla giunta regionale sotto indicazione dell’assessore ai trasporti e alla mobilità sostenibile, Franco Lucente. Un fondo da quasi 29 milioni di euro per implementare il livello di servizio del tpl anche in ottica di mobilità sostenibile. 

“Un aiuto concreto per contrastare il periodo di difficoltà dovuto alle dinamiche di crescita dell’inflazione e dei costi operativi”, spiega Lucente. Dei (quasi) 29 milioni di euro, 18.954.018 euro andranno al trasporto pubblico locale di Milano, Monza e Brianza, Lodi e Pavia. “Per noi il tpl è un elemento centrale, da sostenere con convinzione e concretamente”, afferma l’assessore e, da qui, lo sforzo economico della regione.

La restante parte del fondo verrà spartita per le altre Agenzie Tpl della Lombardia: 2.282.057 euro a Bergamo, 2.627.914 euro a Brescia. Poi, per Lecco, Como e Varese, 2.961.613 euro, mentre a Cremona-Mantova 1.520.947 euro. Infine, Sondrio otterrà 380.708 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La regione mette sul piatto 29 milioni di euro per il trasporto pubblico locale

MilanoToday è in caricamento