Economia

Tredicesima a rischio per 600 mila lavoratori lombardi

Milano è la provincia in cui le imprese riusciranno di più a pagare regolarmente stipendio di dicembre e trediccesima mensilità

Dicembre, mese di tredicesima per i lavoratori dipendenti. Non per tutti, però: sono circa 600 mila i lavoratori lombardi per i quali il pagamento della tredicesima mensilità è in qualche modo a rischio nel 2013. Lo rivela una indagine della camera di commercio di Monza su un campione di circa 700 imprese della regione.

In particolare, l'8,6% delle imprese pagherà solo lo stipendio di dicembre, mentre il 14,4% chiude il 2013 con arretrati da pagare compreso dicembre e la tredicesima. Le maggiori difficoltà si concentrano nel settore delle costruzioni, dove quasi un'impresa su due avrà problemi con i pagamenti, mentre il 75,5% delle imprese industriali prevede pagamenti regolari, così come il 68,3% delle imprese commerciali e il 67,5% delle imprese di servizi.

Nel complesso regionale, il 69,2% delle imprese pagherà regolarmente lo stipendio di dicembre e la tredicesima. La percentuale sale al 74,6% a Milano e provincia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tredicesima a rischio per 600 mila lavoratori lombardi

MilanoToday è in caricamento