Attivo Uber office a Milano: come funziona il servizio

Uber, in seguito al nuovo DPCM del Governo che ha dimezzato la capienza dei trasporti pubblici, ha introdotto il servizio Uber Office, volto ad offrire viaggi sicuri, con sconti fino al 40%, a coloro che necessitano di spostarsi per esigenze lavorative o situazioni di urgenza

Uber, in seguito al nuovo DPCM del Governo che ha dimezzato la capienza dei trasporti pubblici, ha introdotto il servizio Uber Office, volto ad offrire viaggi sicuri, con sconti fino al 40%, a coloro che necessitano di spostarsi per esigenze lavorative o situazioni di urgenza. Dopo il lancio avvenuto lo scorso 11 novembre, Uber ha fotografato l’andamento del servizio nei primi dieci giorni nelle due città in cui è attivo: Roma e Milano. 

Uber Office a Milano

Le zone limitrofe al centro urbano in cui è stato registrato il maggior numero di prenotazioni sono state Loreto, Bovisa e San Cristoforo/Barona. La mattina il maggior numero di corse viene effettuato alle 8.00 mentre la sera alle 17.00. Nel capoluogo meneghino, il tratto più lungo percorso è partito da Sesto San Giovanni ed è arrivato in via della Moscova. 

Come funziona Uber Office

Il servizio, disponibile dal lunedì al venerdì, è attivo in 2 fasce orarie: fra le 7 e le 10 del mattino per gli spostamenti dalle zone esterne verso il centro e all’interno delle zone esterne e fra le 5 e le 8 del pomeriggio per i viaggi dal centro verso le zone esterne e all’interno delle stesse zone periferiche. Gli utenti possono così spostarsi non solo verso il centro città ma anche nell’area metropolitana, beneficiando di tariffe ridotte del 40% su tutti i viaggi. Richiedere una corsa con Uber Office è molto semplice, basta entrare nell’app, inserire la propria destinazione e conoscere così in anticipo il prezzo della corsa, scegliere l’opzione Uber Office e confermare il viaggio.

Gli utenti potranno, inoltre, beneficiare di tutte le funzionalità di Uber Black: avere informazioni sull’autista, il modello dell’auto e conoscere il prezzo della corsa in anticipo, dividere il costo della corsa, visualizzare il percorso del proprio spostamento e, grazie al sistema di anonimizzazione, passeggeri e autisti potranno entrare in contatto senza condividere il proprio numero di telefono, oltre alla possibilità di accedere al toolkit di sicurezza di Uber e ottenere assistenza in caso di bisogno. Inoltre Black fornisce ai passeggeri un’esperienza interamente personalizzata: sulla app di Uber è infatti possibile selezionare le proprie preferenze in anticipo per quanto riguarda i bagagli da portare a bordo, le modalità di conversazione con l’autista e la temperatura interna al veicolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, la Lombardia è zona arancione: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Zona rossa, zona arancione e zona gialla: quando serve l'autocertificazione

  • Coronavirus, fa paura la variante brasiliana del covid, Galli: "È una cosa pesante purtroppo"

  • Milano, la Lombardia è zona rossa: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Lombardia verso la zona rossa da lunedì 18 gennaio

  • Milano, il negozio vieta l'ingresso "alle persone vaccinate di recente": il cartello diventa virale

Torna su
MilanoToday è in caricamento