menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nuovi bus con i soldi degli immobili

Nuovi bus con i soldi degli immobili

Atm fa economia e mette in vendita alcuni immobili di pregio

L'azienda userà il ricavato per comprare nuovi autobus e nuovi treni per la metropolitana

Atm sta cercando fondi per finanziare l'acquisto di nuovi autobus e magari di nuovi treni per la metropolitana. L'azienda dei trasporti milanese ha quindi deciso di mettere in vendita alcuni immobili attualmente sottoutilizzati.

Circa mille metri quadrati a Porta Romana e in zona Castello; un magazzino a Magenta e uno a Binasco. A settembre verranno messi in vendita. Un deposito di auto (che vengono rimosse da soste vietate e dai binari), all'inizio di corso Lodi, tra via Verona e via Salmini, verrà spostato e l'immobile potrebbe essere trasformato in un'area residenziale. A luglio 2014 è stato completato il trasferimento degli uffici da via RIcasoli 1 in due diverse sedi: una in via Monte Rosa e l'altra in foro Buonaparte.

Il presidente di Atm, Bruno Rota, conferma il bisogno per l'azienda di trovare fondi da investire: i nuovi treni della metropolitana, attivi tra qualche mese, sono stati acquistati grazie a fondi europei.

La gara per la realizzazione dei nuovi autobus è stata vinta dall'azienda polacca Solaris. Il presidente Rota, entro la fine di luglio, andrà in Polonia per la consegna del primo bus. La fornitura sarà di 85 mezzi (costo 19,3 milioni) che verranno consegnati tra settembre e ottobre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento