menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Visita Ortopedica a Milano: una questione di fiducia

Sono tante le patologie ortopediche per cui sono necessari maggiori approfondimenti. Ecco come si affronta e come prepararsi per una visita ortopedica

Come si svolge una visita ortopedica?

Si tratta di una visita specialistica effettuata dal medico Ortopedico con lo scopo di individuare la presenza o assenza di alterazioni o di patologie dell’apparato locomotore umano nel suo complesso. Sia a livello muscolare, che a livello scheletrico.

In preparazione della visita, è molto utile annotare i sintomi che accusiamo, la loro frequenza, la loro intensità e i momenti del giorno e/o della notte in cui si manifestano. Oltre a tutti quegli esami diagnostici che abbiamo eventualmente effettuato sia in passato che di recente, la raccolta di queste indicazioni è molto utile per facilitare l’inquadramento complessivo della nostra situazione clinica.

La prima visita, infatti, ha inizio con la fase dedicata all’anamnesi nel corso della quale vengono esaminate eventuali malattie in famiglia, possibili traumi subiti in passato, interventi chirurgici eseguiti nel corso della nostra vita. Quindi si prosegue con l’osservazione e la palpazione dell’area interessata, seguita dalla verifica della sua funzionalità e della sua struttura.

Durante le visita un consiglio utile è quello di rivolgere al Dottore tutte le domande che riteniamo fondamentali per disporre di le informazioni utili.

Ad esempio, sulle cause che hanno provocato il problema, sui trattamenti più efficaci, sui tempi occorrenti affinché questi trattamenti ci consentano di avere sollievo rispetto ai sintomi che accusiamo, sulla necessità o sull’opportunità di sottoporci ad intervento chirurgico.

ortopedia-uni-1-2

Quali sono le principali patologie ortopediche?

Le patologie ortopediche sono innumerevoli: tra le più frequenti ricordiamo l’artrosi che è la malattia che coinvolge le articolazioni, le tendinopatie che interessano i nostri tendini, la periartrite che è causata dall’infiammazione del tessuto vicino all’articolazione.

Possiamo classificarle anche a seconda del distretto muscolo – scheletrico coinvolto. Tra le patologie del ginocchio citiamo le meniscopatie che provocano sofferenza ai menischi, nonché i danni dei legamenti. Tra le patologie che coinvolgono la spalla, ricordiamo invece le lesioni dei muscoli rotatori. Mentre tra quelle dell’anca è molto diffusa la coxartrosi, malattia degenerativa causata dall’artrosi. Tra quelle del piede segnaliamo l’alluce valgo, il dito a martello ed il piede piatto, mentre tra quelle della mano, molto diffusi sono il dito a scatto e la sindrome del tunnel carpale causata dalla sofferenza del nervo mediano del polso.

Quali accertamenti possono essere richiesti a seguito della visita ortopedica?

La visita può concludersi con una diagnosi precisa. In alcuni casi tuttavia possono essere indispensabili ulteriori accertamenti diagnostici come ad esempio radiografie, TAC, ecografie muscolo – tendinee, risonanze magnetiche, esame del sangue, delle urine e del liquido articolare.

ortopedia-uni-2-2

L’ambulatorio ortopedico del Centro Medico Unisalus

Questo articolo è scritto in collaborazione con il Team di Chirurghi Ortopedici del Centro Medico Unisalus a Milano.

A questo link potete prenotare una visita ortopedica a Milano presso l’ambulatorio Ortopedico in Via G.B. Pirelli 16/B a pochi passi dalla Stazione Centrale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento