Domenica, 13 Giugno 2021
MilanoToday

Educazione alimentare tra i banchi di scuola iniziative per i bimbi delle primarie di Albizzate (Va)

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Si è concluso il percorso di educazione alimentare per i bimbi della scuola dell'infanzia e della primaria Dante di Albizzate e della scuola dell'infanzia e della primaria della frazione Valdarno. Le iniziative sono dell'Amministrazione comunale e di Elior Ristorazione, azienda del Gruppo Elior, numero uno della Ristorazione Collettiva in Italia.

Il progetto riguardava due diverse attività. I piccoli delle scuole dell'infanzia e delle classi i e II della primaria Dante sono stati impegnati alla scoperta de "I colori del benessere", un laboratorio didattico in cui sono illustrati i cinque colori in cui frutta e verdura possono essere suddivisi. Ogni gruppo di alimenti, infatti, ha delle particolari proprietà nutritive. Con questa attività, gli alunni hanno conosciuto quindi il legame tra un'alimentazione colorata e una dieta ricca di nutrienti: più cromie ci sono nel piatto e più è probabile assumere tutte le sostanze importanti per la salute.

La scorsa settimana, invece, gli studenti della scuola primaria di Valdarno e le classi III, IV e V di Albizzate hanno esplorato la "Dieta Mediterranea". Passando in rassegna le abitudini alimentari dalle origini fino ai giorni nostri, sono stati avvicinati allo stile di vita nato povero e diventato famoso per l'apporto equilibrato di nutrienti necessari per il benessere del nostro organismo.

Le iniziative rientrano nel progetto multidisciplinare per le scuole di Elior che si occupa della ristorazione di tutte le scuole comunali di Albizzate, preparando in media circa 170 pasti al giorno. Le attività sono svolte dalla dietista Chiara Meroni, coordinate da Claudia Saroni, Responsabile dell'educazione alimentare del Gruppo.

L'Assessore all'Istruzione del Comune di Albizzate, Giovanni Zenga, dichiara: "A partire da quest'anno scolastico abbiamo inserito l'educazione alimentare tra i requisiti fondamentali per poter ottenere la gestione del servizio mensa. In questo modo assicuriamo a tutti gli alunni delle nostre scuole dei momenti di formazione dedicati al tema dell'educazione alimentare, da noi molto sentito.

Il Comune di Albizzate infatti è tra i primi Comuni in Italia ad aver aderito a sprecozero.net, una rete di Comuni che si pone l'obiettivo di ridurre gli sprechi alimentari, una vera e propria emergenza per il nostro modello di consumo. Nostro obiettivo è portare gli alunni a conoscere e apprezzare sempre più alimenti e ad adottare dei comportamenti virtuosi che fanno bene sia da un punto di vista salutare che dal punto di vista ambientale.

Sono contento di aver trovato in Elior una società attenta a queste tematiche. Spero i progetti di quest'anno siano solo l'inizio di una proficua collaborazione, avendo sempre ben presente il fine di garantire ai nostri studenti il miglior servizio possibile sotto ogni punto di vista, dunque, trattandosi di scuole, anche quello educativo."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Educazione alimentare tra i banchi di scuola iniziative per i bimbi delle primarie di Albizzate (Va)

MilanoToday è in caricamento