rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
MilanoToday

Entro fine settembre nasce il "partito dei cittadini" per la tutela dei diritti civili ed umani

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Entro-fine-settembre-nasce-il-partito-dei-cittadini-per-la-tutela-dei-diritti-civili-ed-umani-e-per-un-economi-a-dal-volto-umano-a-guidarlo-saranno-i-cittadiniNasce il "PARTITODEI CITTADINI"

 

Per latutela dei diritti civili ed umani e per un'economia dal volto umano

A guidarlo saranno i cittadini.

E' nato il "Partito dei Cittadini" che si prefigge la finalità di abbattere la povertà, che opera a favore deipiù deboli e tutela i cittadini dalle ingiustizie perpretate da chi detiene il potere.

 

Biagio Maimone, Fondatore del Partito con Luca Mattion, afferma"Non vogliamo agire come tutti i neonati movimenti politici i quali urlano 'a morte Equitalia, a morte le banche,a morte il sistema politico', generandotensione e violenza sociale; vogliamo, invece, restituire speranza ed energia al popolo italiano, il quale deve sentirsi protetto ed unito per superare l'attuale periodo di crisi. Dobbiamo compattare le diverse classi sociali della nazioneitaliana perché , per fronteggiare lacrisi globale che non risparmia nessuno , é necessario creare unità di intenti , non certamente dividere e generarefratture. Difatti, sarebbeassurdo e poco produttivo. Molte sono già le telefonate giunte al neonato partito da cittadini, da imprenditori , da disoccupati, da anziani , da divorziati , da donne 'single' , da diversi soggetti. Tuttepersone che desiderano avereinformazioni circa gli impegni del nostro movimento politico, stanche di sentirsi abbandonate dalleistituzioni e dall'attuale governo". Luca Mattion, Cofondatore del Partito e Presidente dell'Associazione "ALT" - Legge Uguale per tutti - www.infoalt.it - sostiene "Siamo ancora nella faseembrionale . Il nostro statuto connoterà un movimento diverso da tutti gli altri movimenti e partiti politici. Idirigenti, infatti, saranno comunicittadini , presidenti e fondatori di associazioni di volontariato e non vi saràla solita gerarchia politica che vede la base distante dal vertice. Nel nostromovimento è la base che decide e chemuoverà tutte le iniziative. Io sarò il coordinatore e metterò a disposizione tutte le sedi dellamia associazione www.infoalt.it, già presenti su tutto il territorionazionale, per dare corso alle adesionied al tesseramento. Il nostro slogan sarà"Nessuno è solo" , che è lo stesso slogan del numero verde contro i suicidi, che già raccoglie le richieste di aiuto che giungono dai cittadini.Equitalia, le banche, le assicurazioni, l'Inps , i gestori del petrolio e dell'energia devono essere controllati . Ascolteremo tutticoloro i quali si sentono vessati , nessuno escluso. Facilitare il pagamento delle tasse ed ilpagamento dei debiti di Equitalia, mediante ratei sopportabili e senza interessi passivi , è il primoobiettivo che ci siamo prefissi di raggiungere . Chi sbaglia è giusto chepaghi, ma far pagare non vuole dire penalizzare . Esistono modalità più umane emeno coercitive per la riscossione dei debiti. Desideriamo , inoltre, dareimpulso all'economia detassando le piccole e medie imprese che sono il motoredell'Italia e vogliamo riammettere gli "esclusi" dai processieconomici, promuovendo la nascita di leggiche riabilitino tutti. Occorre dar vitaad un'economia dal volto umano per creare una società più ubertosa e più accessibilea tutti, nessuno escluso! Dare respiro agli italiani congelando gli interessidei mutui e dei prestiti, stipulando accordi con le Banche e le Finanziarie, creare occupazione per i giovani facilitandoli nell'ingresso al mondo dellavoro che deve divenire più sicuro pertutti. Ci batteremo perché siamo dati incentivi economici a chi vuole fare impresa eper "snellire " la burocraziaimperante del nostro sistema Italia. Ci batteremo, certamente , per dare più forzaalla magistratura per la difesa della legalità, ma anche per dare vita ad un organismo che vigili l'operato stesso dei giudici, i qualidevono essere imparziali e decidere con onestà e senso della verità. Sappiamoche un giudizio sbagliato può rovinarela vita alle persone e questo non devepiù verificarsi. In definitiva, nonvogliamo scontrarci con nessuno, matrovare la mediazione , la giusta misura con tutti. La guerra non porta a nullase non alla distruzione dei valori e, quindi, alla perdita dell'essenza stessadell'uomo . La pace e l'armonia sono la soluzione ai problemi di questo Paese, troppo diviso anche dal punto di vista deivalori umani."

 

"La povertà peggiore è quellamorale la quale determina inevitabilmenteanche la povertà economica" afferma Biagio Maimone , Fondatoredell'Associazione Progetto di Vita - Io Donna, www.progettodivita.org, deputato ad avere un ruolo strategico all'interno del Partito,ovvero quello di interagire con le altre forze politiche nazionali. Ilmovimento si prefigge, altresì, di richiamarele donne alla partecipazione alla vita economica e politica ,dalla quale sono state sempre lontane, ritenendo che la mancata espressione delpensiero femminile nella vita economica l'abbia privata di un apporto preziosoper la sua crescita. L'espressione delpensiero femminile è deputata a ridare sviluppo e crescita all'economia, in quanto permette l'esplicazione di quel punto di vista che, inespresso, haimpedito di cogliere le esigenze universali della realtà socio-economica. Ledonne dovranno, e lo potranno se lo vorranno, essere artefici della rinascitadelle terre depresse e povere, creando nuove fonti economiche attraversol'espressione della ricchezza della propria creatività. E' un compito a cui lerichiamano le Conferenze Mondiali delle donne. Biagio Maimone afferma , altresì : "Desidero che si affermi una economia dal volto umanoche tenga conto delle reali esigenze dei cittadini. Creeremo un sitowww.voceaicittadini.com dove tutti potranno esprimere il proprio pensiero edarci un contributo in termini di idee per la costruzione di un vero partitodei cittadini. Per cittadini intendo tutti operai, impiegati , piccoli imprenditori ,disoccupati , i poveri, gli anziani e tutti coloro che non hanno un veraesperienza politica e che non parlano in"politichese" , ma che sono l'espressione autentica della società e cherappresentano le nostre reali esigenze, le esigenze di tutti i giorni! L'economiareale è quella che potrà reggere l'Italia e non una economia astrusa la cuilettura è incomprensibile o comprensibile solo ai banchieri. Il popolo vuole capiree bisogna farlo capire , basta con i paroloni di cui ci si riempie solo la bocca, qui ci vogliono i fatti !Il movimento saràdenominato " IL PARTITO DEI CITTADINI" ,di tutti i cittadini , e sarà composto, come dicevo , da persone motivate e checredono realmente nella politica e nel sociale. Stiamo raccogliendo già leprime adesioni e presto, molto presto , credo per l'inizio del prossimoanno, faremo sentire la nostra voce,cheè la voce dei cittadini".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entro fine settembre nasce il "partito dei cittadini" per la tutela dei diritti civili ed umani

MilanoToday è in caricamento