menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Repertorio

Repertorio

Periferie, al via la festa "Super, il festival delle periferie": tre giorni di festa e nuovi progetti

Il primo appuntamento è alle 18.30 all’East River Martesana (Via Jean Jaurès 22 - M1 Turro) con il  sindaco Giuseppe Sala e Stefano Belisari, in arte “Elio” di “Elio e le Storie Tese”

Parte venerdì 12 ottobre, la festa di “Super, il festival delle periferie”, kermesse diffusa che fino a domenica 14 ottobre animerà le periferie milanesi. L’appuntamento è alle 18.30 all’East River Martesana (Via Jean Jaurès 22 - M1 Turro) con il  sindaco di Milano Giuseppe Sala e Stefano Belisari, in arte “Elio” di “Elio e le Storie Tese”. Ad accompagnare il sindaco anche gli assessori Piefrancesco Maran (Urbanistica) Cristina Tajani (Lavoro).

Sabato 13 ottobre, alle ore 10, l’assessore alla Mobilità e Ambiente Marco Granelli parteciperà alla presentazione del progetto “9091” realizzato anche con il contributo di Atm: appuntamento alle 10 a Rob de Matt, in via Annibale Butti 18, poi con la circolare destra e quella sinistra la 90 e la 91, ci si sposterà alle 11 da Gogol&Company in via Savona 101 per essere infine, alle 12 al Bar Trattoria Victoire di viale Molise 61. Sabato alle ore 13 l’assessore Cristina Tajani sarà al Makers Hub di via Enrico Cosenza 44 per la presentazione di “Preferisco Qui”, talk durante il quale si parlerà del nuovo mondo dell’artigianato che riparte dalle periferie.

Dieci i progetti che “Super, il festival delle periferie” metterà in moto nel corso dei tre giorni del festival: “9091”,“Atlante Periferico”, “Circolo Semi Milano”, “Cortili Letterari”, “Human Symphony_Urban Edition”, “Insider Milano”, “Internazionale Corazon”, “Kabinett Immaginaire”, “#PopUpPublic”, “Preferisco Qui” e “Super Mi 100”: un grande archivio di pratiche, azioni, realtà che verrà costruito e rappresentato attraverso continue forme immediate, performative e popolari che vorranno coinvolgere un largo pubblico.

La festa diffusa avrà l’obiettivo di lanciare cinque laboratori itineranti nelle zone interessate dal Bando alle periferie del Comune di Milano di cui Super è aggiudicatario, coinvolgendo anche i quartieri limitrofi. Sono invitati a partecipare rappresentanti dell’Amministrazione, cooperative di abitanti e imprese, sviluppatori, soggetti del terzo settore, del mondo della cultura e dell’ambiente. Scopo dei laboratori è quello di portare all’interno dell’agenda cittadina proposte concrete di azione che partano da chi i quartieri li vive e li anima. Azioni che poi potranno interagire con chi amministra, costruisce e agisce per la città.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Cos'è la "certificazione verde" per uscire dalla Lombardia e come si ottiene

Coronavirus

Vaccini covid, il 22 aprile partono le prenotazioni per i 60-64enni

Attualità

Netflix ha ambientato una serie tv a Milano

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Elezioni comunali 2021

    Il nostalgismo

  • Porta Nuova

    In piazza Gae Aulenti è comparso un enorme caprone di legno

  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento