9 eccellenze dell’imprenditoria a Milano per aiutare gli studenti a rispondere alla domanda: cosa vuoi fare da grande?

Smart Future Academy: l’innovativo progetto rivolto all’orientamento delle scuole superiori arriva a Milano con 9 speaker, da Roberta Guaineri, Assessore allo Sport del comune di Milano, allo Chef stellato Davide Oldani, tutti uniti per guidare i giovani nella progettazione del proprio futuro.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Dalle 8:30 alle 12:30 Smart Future Academy, dai palazzetti al web, l’innovativo progetto che ha già coinvolto oltre 38 mila studenti delle scuole superiori nel 2020 arriva a Milano, con l’obiettivo di aiutare i ragazzi a capire cosa vorrebbero fare “da grandi”, attraverso un dialogo con figure di eccellenza dell’imprenditoria, della cultura, della scienza e dell’arte. Già 3 mila gli studenti milanesi iscritti per ascoltare le storie di Angelo Candiani, Sabino Cassese, Giovanni Fosti, Roberta Guaineri, Iacopo Mannucci Benincasa, Giovanna Mazzocchi, Davide Oldani, Marco Patuano, Ettore Prandini, questi i 9 speaker scelti dal Comitato Scientifico dell’Associazione Smart Future Academy. Professionisti diversi che si incontrano per raccontare senza veli la loro vita, carriera, obiettivi e e difficoltà incontrate, perché il successo è evidente ma la fatica per raggiungerlo può raccontarla solo chi l’ha vissuta. L’evento, ​online il prossimo 9 dicembre, è gratuito sia per le scuole che per gli studenti e valido a fini dei PCTO. I ragazzi possono soddisfare le loro curiosità interagendo in diretta con gli speaker tramite chat WhatsApp. A intrattenere e far divertire gli studenti ci sarà anche ScuolaZoo, il media brand più seguito degli studenti italiani. “Siamo in un periodo molto delicato - ​dice il Presidente di Smart Future Academy Lilli Franceschetti​- e il nostro ruolo in tema di orientamento può stimolare una riflessione sulle prospettive future. L’obiettivo dunque, è quello di aiutare i giovani a trovare la loro strada convincendoli che lavorare o studiare con passione, magari svolgendo un lavoro o un percorso di studi in armonia con le proprie inclinazioni e le proprie aspirazioni, è un sogno realizzabile. Esercitare una professione appassionante o studiare materie interessanti vuol dire affrontare ogni nuovo giorno con il sorriso”. Chi è Smart Future Academy? È un’associazione no profit fondata nel 2016 da Lilli Franceschetti e Marco Bianchi, pensata per fare da ponte tra il mondo della scuola e quello del lavoro e per aiutare gli studenti a rispondere alla fatidica domanda: “Cosa vuoi fare da grande?”. Smart Future Academy è un progetto innovativo nato nei palazzetti (che riempie ad ogni evento!) e proseguito online, con l’obiettivo di rendere consapevole la GenZ che la realizzazione personale è possibile attraverso impegno e dedizione ma anche con fiducia e divertimento. Come lo fa? Attravero il coinvolgimento di enti, istituzioni e professionisti che provengono da mondi diversi e che possono così ispirare gli studenti e dando loro una visione del mondo del lavoro a 360 gradi. In soli 4 anni Smart Future Academy ha coinvolto 164 speaker, 38 mila studenti e 1520 docenti e si è affermata come il progetto di orientamento del sistema camerale italiano grazie al patrocinio di Unioncamere nonché di tutte le principali associazioni d’impresa, da Confindustria a Coldiretti, in stretta collaborazione con gli uffici scolastici territoriali.

Torna su
MilanoToday è in caricamento