Mondi in miniatura, città in mattoncini e opere d'arte riprodotte: a Milano arriva I Love Lego

Apre alla Permanente di Milano l'11 ottobre la mostra realizzata con oltre 1 milione di cubetti

Repertorio

Per chi ama il mondo dei Lego sarà un'installazione imperdibile. Intere città fatte di mattoncini, decine di metri quadri di scenari fatti con i famosi pezzetti assemblabili, riproduzioni di monumenti e capolavori della storia dell'arte: apre alla Permanente di Milano l'11 ottobre la mostra I Love Lego, realizzata con oltre 1 milione di cubetti colorati.

I quadri celebri in Lego

Tra le installazioni, 12 oli ispirati a quadri celebri reinterpretati e trasformati in "uomini lego" dal giovane artista Stefano Bolcato, ma anche gli interventi dissacranti di "Legolize", pagina umoristica che crea installazioni comiche utilizzando proprio i Lego.

La città di Lego a Milano: le informazioni

E poi, soprattutto, interi mondi in miniatura, dalla città contemporanea ideale alle avventure leggendarie dei pirati, dai paesaggi medievali agli splendori dell'Antica Roma, ricostruiti e minuziosamente progettati da RomaBrick, uno dei LUG (Lego© User Group) più antichi d'Europa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Si è scambiata un'infezione appena più seria di un'influenza per una pandemia letale"

  • Coronavirus, tutte le scuole di Milano e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Milano, primi casi di coronavirus accertati in Lombardia: 38enne ricoverato a Codogno

  • Coronavirus, altro contagio: positivo al virus un 40enne che lavora a Cesano Boscone

  • Coronavirus, primi 2 casi a Milano: contagiati a Sesto e Mediglia, "caccia" al vero paziente 0

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: sono 47. Due casi nel milanese

Torna su
MilanoToday è in caricamento