rotate-mobile
Eventi

Manca un settimana ad Aquamed 2013: gli operatori italiani dell’acquacoltura si danno appuntamento a Milano

La seconda edizione della mostra-convegno si preannuncia ricca di contenuti interessanti, a conferma della vitalità di un settore in evoluzione in tutto il mondo

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Manca-un-settimana-ad-aquamed-2013-gli-operatori-italiani-dell-acquacoltura-si-danno-appuntamento-a-milanoAquaMed 2013, l'evento italiano dell'industria dell'acquacoltura sostenibile, si svolgerà martedì 19 febbraio all'Hotel Michelangelo di Milano. A pochi giorni dall'evento la manifestazione, organizzata da Artenergy Publishing, suscita un interesse crescente e si conferma quale punto di riferimento per un settore che si caratterizza per sostenibilità ambientale, minore consumo e prezzi vantaggiosi.

I temi trattati quest'anno saranno un'interessante opportunità per affrontare tematiche di grande attualità per il comparto quali l'evoluzione dell'acquacoltura, il consumo di pesce e la salute dell'uomo, l'innovazione tecnologica per un'acquacoltura sempre più sostenibile e il futuro dell'alimentazione in acquacoltura.

È inoltre in programma la tavola rotonda "La distribuzione e i prodotti di acquacoltura: una scelta consapevole?", organizzata con la collaborazione di Eurofishmarket.

L'interesse suscitato da AquaMed è la conferma della vitalità di un settore che secondo la Fao (Food and Agricolture Organization) dovrebbe crescere in tutto il mondo. Nei prossimi dieci anni è previsto un aumento dell'allevamento di pesci, crostacei e alghe del 33%; entro il 2018, per la prima volta i pesci d'allevamento dovrebbero superare quelli catturati e, nel 2021, rappresenteranno il 52% dei pesci destinati al consumo umano.

Anche quest'anno la manifestazione potrà contare sul patrocinio e sul coinvolgimento delle principali associazioni di settore quali Api (Associazione Piscicoltori Italiani), Ama (Associazione Mediterranea Acquacoltori), gli sponsor Friend of the Sea e i media partner Eurofish International Organisation, Eurofishmarket e Largo Consumo.

Ulteriori informazioni sono disponibili all'indirizzo www.aquamed.pro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manca un settimana ad Aquamed 2013: gli operatori italiani dell’acquacoltura si danno appuntamento a Milano

MilanoToday è in caricamento